CALCIOSCOMMESSE. CI RISIAMO: COINVOLTE ANCHE SOCIETA’ DEL SUD TRA CUI SORRENTO E JUVE STABIA

No Any widget selected for sidebar

condividi in facebook

Calcioscommesse: la Polizia di Stato ha eseguito decine di
fermi in tutta Italia nei confronti di calciatori, dirigenti e
presidenti di club. L’inchiesta è coordinata dalla Direzione
distrettuale antimafia di Catanzaro. L’accusa è associazione a
delinquere finalizzata alla frode sportiva.

Diciassette incontri dei gironi A, B e C di Lega Pro e 11 partite della lega Dilettanti, serie
D, gironi H e I: sono le partite sulle quali gli investigatori e
gli inquirenti hanno accertato le combine che sarebbero state
realizzate nel corso della stagione 2014-2015 dalle due distinte
associazioni scoperte con l’operazione di oggi. Ecco nel
dettaglio gli incontri:
LEGA PRO
Pisa – Torres
Juve Stabia – Lupa Roma
Sant’Arcangelo – Aquila
Grosseto – Sant’Arcangelo
Aquila – Savona
Prato – Sant’Arcangelo
Cremonese – Pro Patria
Monza – Torres
Bassano – Monza
Torres – Pro Patria
Pro Patria – Pavia
Aquila – Tuttocuoio
Aquila – Sant’Arcangelo
Barletta – Catanzaro
Aversa – Barletta
Vigor Lamezia – Paganese
Barletta – Vigor Lamezia
SERIE D
Hinterreggio – Neapolis
Sorrento – Montalto
Neapolis – Montalto
Monopoli – Puteolana
Montalto – Frattese
Due Torri – Neapolis
Neapolis – Akragas
Neapolis – Sorrento
Brindisi – San Severo
Andria – Puteolana
Pomigliano – Brindisi.
– Quattro presidenti di società di
calcio, undici dirigenti a vario titolo, 12 tra calciatori in
attività ed ex, un magazzinieri e finanziatori italiani ed
esteri: sono le persone sottoposte a fermo stamani dalla polizia
nell’ambito dell’inchiesta Dirty Soccer con l’accusa di associazione a delinquere in frode calcistica
Questi i nomi:
PRESIDENTI: Mario Moxedano, Neapolis; Antonio Flora,
Brindisi; Giorgio Flora, vice presidente Brindisi; Maurizio
Antonio Pagniello, ex presidente Trento;
DIRIGENTI SPORTIVI: Antonio Ciccarone, ds Neapolis; Francesco
Molino, ds Montalto Uffugo; Antonio Palermo, Montalto Uffugo;
Vito Morisco, dg Brindisi; Ercole Di Nicola, ds Aquila; Vincenzo
Nucifora, ex ds Torres; Mauro Ulizio, dg Monza e dg di fatto del
Pro Patria; Massimiliano Carluccio, socio occulto e dirigente di
fatto del Pro Patria; Gianni Califano, ds Monza; Fabrizio
Maglia, Vigor Lamezia; Felice Bellini, dirigente marketing Vigor
Lamezia;
CALCIATORI: Raffaele Moxedano, Neapolis; Emanuele Marzocchi
Puteolana; Salvatore Astarita, ex Akragas; Savino Daleno, ex
calciatore e consulente del Brindisi; Fabio Di Lauro, ex
calciatore e imprenditore; Marco Guidone, Santarcangelo; Francis
Obeng, Santarcangelo; Mohamed Lamine Traorè Santarcangelo;
Giacomo Ridolfi, Santarcangelo; Andrea Ulizio, San Marino ex Pro
Patria; Adolfo Gerolino ex Pro Patria; Vincenzo Melillo Pro
Patria;
ALLENATORI: Marco Tosi, ex Pro Patria; Ninni Corda, Barletta;
ALTRI PERSONAGGI: Daniele Ciardi, magazziniere Santarcangelo;
Enrico Malvisi, imprenditore e scommettitore; Marcello Solazzo,
uomo fiducia Carluccio; Stefano Benini, uomo fiducia Carluccio;
Alberto Scarnà, sovrintendente polizia e uomo fiducia Di Lauro;
Raffaele Pietanza, uomo fiducia Carluccio e Solazzo; Diego De
Palma, imprenditore e finanziatore; Raffaele Poggi,
finanziatore; Bruno Califano, padre di Gianni; Massimo Cenni;
Sebastiano La Ferla, uomo fiducia Bellini;
FINANZIATORI ESTERI: Aleksander Brdanin; Uros Milosavljevic;
Milan Jovicic; Ala Timosenco, interprete; Erikson Araci,
collaboratore Di Lauro; Ioana Delia Dan, interprete; Edmond
Nerjaku imprenditore e finanziatore; Robert Farrugia e Adian
Farrugia. .

 

Gaetano Milone

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti