WHIRPOOL, DE LUCA: DA RESPINGERE IL NUOVO PIANO DI RIORGANIZZAZIONE

No Any widget selected for sidebar

condividi in facebook

“E’ da respingere con
fermezza il nuovo piano di riorganizzazione della Whirpool,
società che ha acquisito l’Indesit”; così  Vincenzo De
Luca, candidato Presidente alla Regione Campania sulle le notizie che
arrivano da Caserta dove 3.000 lavoratori sono scesi in piazza
contro il nuovo piano dell’azienda: “è ancora peggiore del
precedente, un vero suicidio – ha proseguito l’ex sindaco di
Salerno – io sono con i lavoratori che lottano e sono convinto
che anche il governo nazionale continuerà a fare la sua parte,
come già sta facendo con i Ministri Guidi e Poletti, per
richiamare l’azienda al rispetto dei suoi doveri”.
De Luca ha poi spiegato che: “i tavoli del negoziato devono
continuare, per arrivare ad una soluzione positiva. La Campania
deve smettere di essere regione fantasma anche nelle politiche
industriali. Il mio impegno è fare della Campania un grande
attrattore d’investimenti nazionali e stranieri. Usando i fondi
europei, approvando un nuovo piano energetico, superando la
fiscalità di svantaggio, potenziando le infrastrutture a rete, a
partire dalla banda extra larga, mettendo a sistema Università,
centri di ricerca e territorio. Realtà industriali come quella
di Carinaro possono e devono essere un fiore all’occhiello della
Campania industriale proiettata alla conquista dei mercati con
produzioni di alta qualità”.

Gaetano Milone

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti