CAPRI, IL SINDACO IN PREFETTURA PER FLUSSI TURISTICI SULL’ISOLA

No Any widget selected for sidebar

CAPRI, IL SINDACO IN PREFETTURA PER FLUSSI TURISTICI SULL’ISOLA

condividi in facebook

Fumata nera in Prefettura per la vicenda degli sbarchi degli armatori amalfitani e massesi a Marina Piccola con il sindaco De Martino impegnato a  chiedere “aiuto” per risolvere il problema generale dei flussi turistici sull’isola ma pronto a fare muro sulle richieste per Marina Piccola.

Un tavolo tecnico con Regione e Capitaneria di Porto è stato istituito per affrontare
la situazione caotica dei flussi turistici in arrivo sull’ isola
di Capri.
“Una nuova gestione degli arrivi sull’isola non è più
rinviabile”, hanno affermato gli amministratori capresi convocati in Prefettura.
“Dopo le lettere inviate nelle scorse settimane, le riunioni
intercorse e gli studi a supporto che hanno evidenziato i
problemi di sostenibilità, sicurezza, decoro e vivibilità di
Capri e della zona di Marina Grande, l’Amministrazione di Capri
ha sottoposto proposte specifiche, riservandosi ogni possibile
azione di propria competenza”, ha reso noto il sindaco in una
nota.
“Il Prefetto – si legge nella stessa nota diffusa
dall’Amministrazione di Capri – ha condiviso le preoccupazioni
rappresentate garantendo la propria sensibilità alla questione
soprattutto a tutela della sicurezza e della vivibilità
dell’intera area di Marina Grande”.
Resta aperta anche la vertenza degli sbarchi a Marina
Piccola dopo la protesta attuata lunedì scorso da parte delle
compagnie marittime di Massa Lubrense e Amalfi, che contestano
il divieto di sbarco imposto dal Comune.
Le compagnie hanno comunicato che si ritengono svincolate
dagli impegni assunti ed hanno annunciato la proclamazione dello
stato di agitazione che se non prevarrà il buon senso dell’amministrazione caprese metterà in crisi l’intero comparto.porto di capri

Gaetano Milone

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti