CHIUSURA SCAVI POMPEI. PARLAMENTARI M5S: QUALCUNO PAGHI

No Any widget selected for sidebar

CHIUSURA SCAVI POMPEI. PARLAMENTARI M5S: QUALCUNO PAGHI

condividi in facebook

Scavi di Pompei M5s:”qPOMPEIuello che è successo stamattina a
Pompei ha effetti ancora più dannosi dei crolli degli ultimi
mesi. Pompei è un sito archeologico ormai in declino, affidato a
gente che doveva tutelarlo e che invece ha lasciato che incuria
e corruzione dilagassero. Parliamo soprattutto dei 9 dirigenti
del Mibact indagati nell’ambito di un’inchiesta della Corte dei
Conti su Pompei, tra cui c’è anche Salvatore Nastasi. Oggi
Franceschini si straccia le vesti, ma Nastasi è ancora al suo
posto”. Così i parlamentari M5S delle Commissioni Cultura di
Camera e Senato commentano la chiusura degli scavi a causa di
un’assemblea sindacale.
“Il Grande Progetto Pompei – continuano – sta ancora
aspettando le risorse umane che governo e Mibact avevano
promesso e senza le quali il sito archeologico non può
ripartire. Se il sito lavora sotto organico, poi questi sono i
risultati. Quanto accaduto è una fotografia impietosa di un
Paese ‘tafazziano’ capace solo di farsi del male e di sprecare
le opportunità di ricchezza e di sviluppo che il nostro
patrimonio storico, artistico e paesaggistico ci offre”.

Gaetano Milone

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti