FESTA DI SANT’ANNA ALL’ISOLA D’ISCHIA: SALVATI CINQUE NAUFRAGHI DALLA GUARDIA COSTIERA

No Any widget selected for sidebar

FESTA DI SANT’ANNA ALL’ISOLA D’ISCHIA: SALVATI CINQUE NAUFRAGHI DALLA GUARDIA COSTIERA

condividi in facebook

 

ERANO VENUTI DA NAPOLI PER ASSISTERE ALLA FESTA DI SANT’ANNA. PER   FESTA DI SANT'ANNA

CAUSE ANCORA DA ACCERTARE SONO FINITI IN ACQUA DOPO CHE LA PROPRIA IMBARCAZIONE SI E’ INFRANTA SUGLI SCOGLI IN LOCALITA’ SAN PIETRO. SALVI GRAZIE ALL’INTERVENTO PROVVIDENZIALE E PROFESSIONALE DEGLI UOMINI DELLA GUARDIA COSTIERA-

Tre unità navali della Guardia Costiera con a bordo il Comandante TV (CP)
Alessio De Angelis sono intervenuti in soccorso di una comitiva
di giovani a bordo di un natante schiantatosi su una scogliera,
per cause in corso di accertamento. I cinque giovani diportisti
napoletani sono rimasti illesi.
La tragedia è stata sfiorata in località San Pietro, intorno
alle 22,00. L’unità da diporto su cui viaggiavano gli improvvidi
naviganti é andata a sbattere sugli scogli davanti alla spiaggia
della Mandra. Si trattava di una imbarcazione a motore di circa
7 metri con cinque persone a bordo provenienti da Napoli. Solo
per un miracolo l’unità è rimasta adagiata sugli scogli senza
capovolgersi, evento che avrebbe potuto aggravare ulteriormente
la situazione e le sorti dei 5 diportisti. I cinque naufraghi
visibilmente scossi ed infreddoliti sono stati recuperati in
mare a bordo del Battello pneumatico della Guardia Costiera GC
B71, data la vicinanza alla scogliera, il basso fondale,
l’instabilità dell’unità e la risacca presente in zona. Solo
qualche escoriazione per i naufraghi, soccorsi dal personale
medico del 118 una volta trasportati in porto.

Gaetano Milone

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti