SANT’AGNELLO. CITTADINI IN RIVOLTA PER TROPPE “ATTENZIONI” DI UNA VIGILESSA

No Any widget selected for sidebar

condividi in facebook

VIGILIUIN UN’ACCORATA MISSIVA INDIRIZZATA AL SINDACO ED AL COMANDANTE DEI VIGILI URBANI, DEFINITA PETIZIONE POPOLARE IN DIFESA DELLA DIGNITA’ UMANA, CONTRO LE VESSAZIONI E GLI ABUSI DI POTERE AI SENSI DELL’ARTICOLO 50 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA,  ESPRIMONO IL LORO COMUNE RAMMARICO SIA DASEMPLICI CITTADINI CHE DA COMMERCIANTI E CHIEDONO DI INTRAPRENDERE OGNI UTILE INIZIATIVA PER PORRE FINE ALLE VIOLENZE ED ALLE INTIMIDAZIONI VERBALI PROVOCATE DAL SUDDETTO AGENTE DI POLIZIA LOCALE  A TUTTI GLI AUTOMOBILISTI E MOTOCICLISTI NONCHE’ SEMPLICI CITTADINI E CHIEDONO DI SOSPENDERE QUESTO AGENTE PER MOTIVI DISCILPLINARI NONCHE’ ALLONTANARLO DAL SERVIZIO A TEMPO INDETERMINATO O A LIMITARNE LE PROPRIE FUNZIONI IN ALTRO LUOGO”

UN’INIZIATIVA CORAGGIOSA ED INCONSUETA MA MOLTO PROBABILMENTE SCATURITA DALL’IMPOSSIBILITA’ DI DIALOGARE CON I VIGILI COSI’ COME E’ ABITUDINE ANCHE NELLA VICINA SORRENTO DOVE SI E’ A CACCIA DELL’AUTOMOBILISTA CHE NON METTE IN TEMPO IL TAGLIANDO DI AVVENUTO PAGAMENTO SULLE STRISCE BLU O SI MULTA UNA VESPA PER NON AVER ESPOSTO IL DISCO ORARIO!

SUGLI SVILUPPI DI QUESTA PLATEALE PROTESTA SIAMO TUTTI CURIOSI DI VENIRNE A CONOSCENZA AUSPICANDO CHE ANCHE ALTRI CITTADINI O AUTOMOBILISTI SI SVEGLINO E COMINCINO A FAR SENTIRE LA PROPRIA VOCE SU TUTTI I PRESUNTI ABUSI DEI VIGILI URBANI IN PENISOLA SORRENTINA

Gaetano Milone

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti