METEO: UNA PERTUBAZIONE ATLANTICA STA INVESTENDO L’ITALIA CON MARE AGITATO

No Any widget selected for sidebar

condividi in facebook

La Protezione Civile ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse.
L’avviso prevede, dal pomeriggio di oggi, martedì 9 febbraio,
precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di
rovescio o temporale, su Friuli Venezia Giulia, Umbria, Abruzzo,
Lazio, Basilicata e Calabria. I fenomeni saranno accompagnati da
rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti
raffiche di vento. La quota neve sull’Appennino centrale è
prevista al di sopra dei 1.000 metri con accumuli localmente
moderati. Dalla tarda serata di oggi, inoltre, si prevedono
venti forti dai quadranti occidentali, con raffiche di burrasca
o burrasca forte, su Piemonte, Friuli Venezia Giulia,
Emilia-Romagna, in estensione a Campania, Basilicata, Puglia,
Calabria e Sicilia, con possibili mareggiate lungo le coste
esposte.
Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per oggi e
domani criticità arancione per rischio idrogeologico localizzato
sulla Liguria di levante e Toscana settentrionale. Domani,
invece, è prevista criticità gialla per rischio idraulico
diffuso sulla pianura emiliana e sul Veneto settentrionale,
mentre per rischio idrogeologico localizzato su Friuli Venezia
Giulia, Veneto centro-occidentale, Appennino emiliano, Umbria,
zone interne del Lazio, Campania, Basilicata e Calabria
tirrenica centro-settentrionale.

Gaetano Milone

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti