ASL NA3 SUD, ALCUNI PAGAMENTI BLOCCATI: LA PROTESTA

ASL NA3 SUD, ALCUNI PAGAMENTI BLOCCATI: LA PROTESTA

ASL NA3 SUD, ALCUNI PAGAMENTI BLOCCATI: LA PROTESTA

condividi in facebook

Pagamenti bloccati perché manca l’autorizzazione del responsabile dell’unità ospedaliera, scatta la protesta del sindacato Nursing Up, che si è rivolto alla direzione generale dell’Asl per conoscere i motivi di questa anomalia. E così sono emerse le cause del disguido, dovuto al fatto che «le ore effettuate non sono state autorizzate dal responsabile dell’unità ospedaliera e non erano quindi autorizzabili dal responsabile del progetto». Un errore burocratico, a cui la stessa Asl ha posto rapidamente rimedio attraverso l’apertura dei cartellini sulla piattaforma apposita per autorizzare i pagamenti. «Questi spiacevoli episodi accadono forse perché da mesi manca un direttore del dipartimento di salute mentale nell’AsI Na3 Sud, in quanto la carica è stata assegnata al direttore sanitario. – spiega l’organizzazione sindacale Nursing Up – Ringraziamo la dottoressa Costantini, che si è attivata per dar seguito alla nostra richiesta facente riferimento ad alcuni lavoratori non pagati. Auspichiamo che la dottoressa Costantini attivi tutte le procedure necessarie per arrivare alla nomina di un direttore del dipartimento di salute mentale come da sempre è avvenuto nell’Asl Na3 Sud»

Luigi Garbo

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti