DALLA PENISOLA SORRENTINA AD AMATRICE, CON UN BABBO NATALE CARICO DI SOLIDARIETÀ

DALLA PENISOLA SORRENTINA AD AMATRICE, CON UN BABBO NATALE CARICO DI SOLIDARIETÀ

DALLA PENISOLA SORRENTINA AD AMATRICE, CON UN BABBO NATALE CARICO DI SOLIDARIETÀ

condividi in facebook

SORRENTO – Nei giorni scorsi, dalla Penisola Sorrentina è “partito” per Amatrice, con un carico di solidarietà e fratellanza, un Babbo Natale molto speciale.

Un bel gesto che si e ripetuto anche quest’anno come nel 2017; un’idea nata dalla volontà generosa della maestra Carla Agrillo, con la “benedizione” di don Fabio e la fattiva collaborazione di Teresa ed Elia, i quali hanno pensato alla logistica, procurando il pullman, oltre a dolci e vario altro materiale utile e di uso corrente. Insieme a loro, gli infaticabili, Lina e Michele De Angelis.

Il buon Michele De Angelis, oramai quasi per vocazione e predisposizione somatica, ha impersonato, anche questa volta Babbo Natale alla perfezione.

Senza voler essere retorici, questi sono iniziative che “scaldano” il cuore di quanti, con passione e gratuità, le promuovono e supportano, a essi non può che andare il nostro sincero “grazie”, con la speranza che le popolazioni colpite da eventi nefasti, in generale, possano un giorno trovare pace, serenità e, cosa più importante stabilità abitativa.

Dalla direzione dello Strillo della penisola un affettuoso ringraziamento ed un augurio di sempre maggiori successi in favore dei bisognosi. Il sentimento di fratellanza che si “esterna” in periodo natalizio, speriamo possa essere “contagioso” per tutto l’anno.

Redazione

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti