EbbaneSis e Le Muse Entertainment: a Piano di Sorrento la Musica è Donna

EbbaneSis e Le Muse Entertainment: a Piano di Sorrento la Musica è Donna

EbbaneSis e Le Muse Entertainment: a Piano di Sorrento la Musica è Donna

condividi in facebook

Nell’ambito della sfavillante programmazione natalizia organizzata nel Comune di Piano di Sorrento dal sindaco Vincenzo Iaccarino, l’assessore Carmela Cilento e il responsabile Ufficio Cultura Giacomo Giuliano, uno dei momenti particolarmente coinvolgenti è stato l’affolatissimo concerto, organizzato da Marzia Flaminia Illiano con la sua associazione Le Muse Entertainment, da sempre particolarmente sensibile alla valorizzazione delle artiste femminili, il 30/12/2019, nella Chiesa di Santa Maria Di Galatea a Mortora, del duo napoletano “rosa” EbbaneSis: Viviana Cangiani & Serena Pisa, con il loro spettacolo SerenVivity. Il progetto prevede l’esecuzione da parte delle giovani artiste di un repertorio ampio e gradevolissimo di brani nazionali e internazionali riletti in senso moderno, tra canzoni classiche napoletane, testi della canzone popolare italiana o brani di respiro internazionale adattati e trasformati simpaticamente in parole della lingua napoletana. Il duo è nato a partire da giugno 2017 sui social, dove le ragazze hanno iniziato a postare i loro video sui loro profili, poi sulla pagina Facebook e il canale youtube: dal web, in seguito, superando le migliaia e migliaia di visualizzazioni e “mi piace”, con complimenti, condivisioni, commenti, il duo è rimbalzato nel mondo delle serate, prima a livello locale e poi nazionale e internazionale (Corsica, Monaco, Mosca, Arabia Saudita), facendo registrare il “tutto esaurito” in ogni esibizione del loro tour e vendendo centinaie di copie dei loro CD. Il nome del duo deriva dalla fusione di due parole della “parlesia”, il gergo dei posteggiatori, “e bbane”», che indica i soldi, e “sis”, che significa sorelle. La radice del loro inarrestabile successo sta probabilmente nella sfrontata originalità di contaminare vecchio e nuovo, ad esempio arrangiamenti moderni e ritmi swing applicati ai brani della tradizione napoletana più classica come Bammenella e ‘O nnammurato mio di Viviani, oppure Reginella cantata a cappella, o il medley tra ‘O Sarracino di Carosone e Ricciulina della Nuova Compagnia di Canto Popolare o tra Ammore annascunnuto di Mario Castiglia e Ipocrisia di Angela Luce, o una personalissima rilettura della hit Ragione e sentimento di Maria Nazionale o di classici come ‘O zappatore, ‘A rumba de scugnizzi, ‘O sole mio, tutti completamente rivisitati a modo loro. Un concerto che è anche spettacolo teatrale, data la solida formazione attoriale di Viviana e Serena, che hanno saputo creare uno show dinamico, divertente ed emozionante, tra virtuosismi vocali nelle canzoni accompagnate dalla chitarra e vis comica nei siparietti umoristici, capace di uscire dai canoni tradizionali. Ne risulta uno spettacolo non solo musicale ma anche emotivo, sostenuto dalla eccelsa professionalità e dall’inconfondibile stile delle protagoniste, che sanno caricarlo di energia, ritmo, ironia e carisma. (Carlo Alfaro, foto Mda set comunications di Lina e Michele De Angelis)

Carlo Alfaro

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti