MASSA LUBRENSE: 350.000 EURO PER LAVORI PUBBLICI. PUOLO AVRA’ UNA NUOVA ILLUMINAZIONE

MASSA LUBRENSE: 350.000 EURO PER LAVORI PUBBLICI. PUOLO AVRA’ UNA NUOVA ILLUMINAZIONE

MASSA LUBRENSE: 350.000 EURO PER LAVORI PUBBLICI. PUOLO AVRA’ UNA NUOVA ILLUMINAZIONE

condividi in facebook

Sei nuovi cantieri aperti a Massa Lubrense dal Comune per
opere di manutenzione straordinaria. A breve ne partiranno
altri quattro che sono già stati affidati. Un totale di 350.000
euro di lavori con fondi del bilancio comunale.
Al via l’illuminazione lungo il camminatoio che costeggia la
spiaggia di Puolo. Il nuovo impianto di illuminazione su palo
sarà eseguito dalla ditta Cinque di Sorrento per un importo di
circa 40.000 euro.
A Marina della Lobra riprenderanno i lavori al campanile della
Chiesa della Madonna. I forti venti di questo inverno avevano
pregiudicato la stabilità della bandiera segnavento e di tutta
la parte sommitale. Oltre alla sistemazione statica della
cupola verranno anche sostituite le mattonelle artistiche che
decorano la copertura del campanile. L’intervento progettato
dal Comune è stato concordato ed autorizzato dalla
Soprintendenza ai beni architettonici di Napoli che ha
visionato i campioni delle mattonelle e verificato la
rispondenza dei materiali e dei colori utilizzati. L’ intervento di
restauro è stato affidato alla Esposito Costruzioni di Massa
Lubrense per un importo di 55.000 euro.
Già attivo il cantiere per l’incanalamento delle acque bianche
di via Pontone per evitare l’allagamento di via Nastro Azzurro
e a seguire la stessa ditta la CEM di Piano di Sorrento eseguirà
l’incanalamento delle acque tra via Casa della Madonna con
l’intersezione con via dei Campi. I due interventi hanno un
costo di 65.000 euro.
Già fatti i primi sopralluoghi per il nuovo impianto di
illuminazione di via Parate. L’intervento progettato
dall’ingegnere Gianluca Catafalco sarà eseguito dalla ditta
Elettro Sistemi di Sant’Agnello per un costo complessivo di
55.000 euro.
In corso di esecuzione un intervento presso il cimitero di san
Liberatore. Una parte dei loculi per tumulazioni che sono stati
liberati verranno trasformati in loculi per ossari ed urne
cinerarie. L’intervento di 17.000 euro affidato alla ditta Edil
Idea di Antonino D’Esposito porterà a mettere a disposizione
della cittadinanza di 51 nuovi loculi che saranno affidati in
concessione. Ultimati, invece, i lavori di tinteggiatura e di
sistemazione di alcune aree esterne del plesso scolastico di
Monticchio da parte della Appalgen per un importo di 13.689
euro.
Partiranno a breve i lavori di impermeabilizzazione di via del
Castello per 25.000 euro. Come anche i lavori di​
pavimentazione di via Scola e via Gesine a San Francesco. I
due interventi sono stati già affidati alla ditta Mario Pastore di
Meta per un importo di 50.000 euro. Due importanti interventi
di restauro sono già stati affidati e vedranno presto la
partenza. Si tratta della sistemazione dei lavatoi di Acquara e
di quelli di San Francesco. I lavori di sistemazione sono stati
affidati alla ditta EdilVinaccia di via Pontescuro a Massa
Lubrense per un importo complessivo di 30.000 euro. Per la
stessa cifra sono stati affidati alla ditta Edilsud i Massa
Lubrense l’incanalamento delle acque bianche della direttrice
via delle Tore-via Li Padri.
Questo il commento del sindaco Lorenzo Balducelli: “Si tratta
di una serie di interventi che avevamo inserito nel documento
unico di programmazione 2019 (DUP) e che siamo riusciti a
finanziare con i proventi degli oneri concessori e del danno
ambientale. Sono tutti lavori che erano molto attesi dai
nostri concittadini e che sono stati progettati dal settore
manutenzione del Comune diretto dall’ingegnere Monica
Coppola. Siamo contenti come amministratori di poter dare
delle risposte concrete ai nostri concittadini anche quando
dobbiamo farlo con le esigue possibilità delle casse comunali”.

Gaetano Milone

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti