TORRE ANNUNZIATA, LICEO DELL’ARTE E DELLA COMUNICAZIONE GIORGIO de CHIRICO: LUNEDI’ 3 MOSTRA ISPIRATA ALLA PREVENZIONE HIV

TORRE ANNUNZIATA, LICEO DELL’ARTE E DELLA COMUNICAZIONE GIORGIO de CHIRICO: LUNEDI’ 3 MOSTRA ISPIRATA ALLA PREVENZIONE HIV

TORRE ANNUNZIATA, LICEO DELL’ARTE E DELLA COMUNICAZIONE GIORGIO de CHIRICO: LUNEDI’ 3 MOSTRA ISPIRATA ALLA PREVENZIONE HIV

condividi in facebook

LUNEDI’  3  FEBBRAIO 2020 

Liceo dell’Arte e della Comunicazione

“Giorgio de Chirico”

SPAZIO ZERO11 
Laboratorio delle mostre
“STREET  HAART”
Mostra d’arte gratuita ispirata alla prevenzione HIV
Artisti – Detenuti – Studenti
VERNISSAGE  E  PREMIAZIONE  ALUNNI
ORE  11:00
Intervengono:
Felicio Izzo – Preside Liceo “Giorgio de Chirico”
Daniela Lourdes Falanga – Presidente Antinoo Arcigay Napoli
Carlo Oneto – Artista coordinatore progetto Streethaart
Antonello Sannino – Presidente ANPI T.A. –  Pride Vesuvio Rainbow –coordinatore progetto Streethaart
 
Dal 3 al 20 Febbraio 2020 – Orario Mostra – da lunedì a venerdì: 9:00 – 19:00 
 sabato 9:00- 14:00

“STREET HAART” Mostra d’arte gratuita ispirata alla prevenzione HIV Artisti- Detenuti Studenti.

Si svolgerà presso il Liceo Artistico Giorgio De Chirico dal 3/2/2020 al 20/02/2020 “Stree thaart” una mostra che indaga sull’ HIV, la prevenzione e la gestione dell’ infezione.
Le opere sono state realizzate da detenuti del carcere di Poggioreale da artisti sierocoinvolti e da studenti del Liceo artistico, a conclusione di un percorso formativo con l’artista Carlo Oneto.
Streethaart (h.a.a.r.t. acronimo di antiretrovirale) è un progetto che ha lo scopo di prevenire le infezioni da HIV e vincere lo stigma verso chi vive con HIV attraverso mezzi di tipo artistico, soprattutto alla luce delle ultime terapie che consentono a chi è già infetto, ma in terapia, di non
ess ere più trasmissibile.
Il progetto è stato realizzato da Arcigay Napoli con il contributo della
community award Gilead e assegna 5 premi in denaro agli studenti che meglio han no rappresentato il tema e la possibilità di esporre i propri lavori alla conferenza internazionale  su aids e ricerca antiretrovirali (ICAR 2020)
.

Gaetano Milone

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti