Cultura: nasce Virtual romance, il romanzo fotografico virtuale su facebook

Cultura: nasce Virtual romance, il romanzo fotografico virtuale su facebook

Cultura: nasce Virtual romance, il romanzo fotografico virtuale su facebook

condividi in facebook

La cultura è motore di innovazione, e a sua volta si nutre di novità che sono sinonimo di curiosità, vivacità, voglia di sperimentazione. Ecco perché saluto con simpatia la nascita di un nuovo filone culturale grazie alla creatività della vulcanica scrittrice Francesca Gallelo, il “virtual romance”. “Virtual Romance” è il primo esperimento di lettura virtuale in compagnia, attraverso una forma originale e unica. In pratica, qualcosa di simile a un fotoromanzo, con le immagini degli attori che rappresentano lo svolgersi di una storia, ma postate solo su facebook e in cui le foto rappresentative dell’azione non sono accompagnate da vignette descrittive, bensì dalle parole stesse dei personaggi del romanzo che, prendendo vita, ognuno col proprio profilo facebook, raccontano di sé, interagendo tra loro e col pubblico del social. “E’ come vedere un film fotografico”, spiega entusiasta l’autrice, “con i sottotitoli scritti in diretta sotto ogni fotogramma”. Il romanzo virtuale si basa sul testo omonimo “Come edera”, che Francesca Gallelo pubblicò nel 2010. In questa nuova e inedita avventura social, la Gallelo è affiancata dalla giornalista crotonese Giusy Regalino e RTI CALABRIA, per la comunicazione, e, con un ruolo nella fiction virtuale, nella parte di Marco da adulto, l’attore Mino Sferra, direttore artistico della scuola di teatro Menandro di Roma. Nel cast, anche il figlio Lorenzo, nella parte di Marco da ragazzo, e poi Francesca Calaminici (Martina), Massimo Lo giudice (Federico), Rachele Pietrantonio (Dalila da ragazza), e la piccolissima Maria Grazia Gallello (Dalila bambina). La sceneggiatura, tratta dal romanzo “Come Edera”, è stata curata dalla stessa Francesca Gallello, così come la regia e la direzione. La vicenda narra, attraverso il percorso della protagonista, Martina, ragazza madre, il confronto tra tre donne di tre generazioni diverse, unite dall’amore verso la propria famiglia. La storia parla di amore, famiglia, valori, problematiche sociali. Martina è una giovane donna fragile e confusa che fa i conti con l’ansia e le difficoltà di essere una madre sola, senza un compagno. Il padre di sua figlia, anche lui troppo giovane, non si era sentito di assumersi la responsabilità di essere padre e lei lo aveva lasciato andare via, concedendogli la possibilità di crescere come persona, prima che come padre. Per conoscere la storia, basta iscriversi al gruppo facebook “Virtual Romance” e seguire i profili dei personaggi creati ad hoc per l’occasione: Martina Martina, Dalila Dalila, Marco Marco e Federico Federico. La voce narrante (scritta) è a cura dell’autrice, col profilo di Francesca Gallello Francesca. Sono previste 15 puntate, a partire da lunedì 11 maggio alle ore 18:30, tutte le sere, sabato e domenica comprese. Se si perde la puntata in diretta, la si può sempre rivedere con calma, perché tutto resta sulla bacheca del gruppo. Spiega la Gallela: “Essendo in un periodo particolare, non siamo riusciti a fare delle foto professionali o di gruppo. I nostri attori, simpaticamente hanno fatto delle foto con autoscatto, ma abbiamo utilizzato anche delle loro foto da album e giocato un pò con i fotomontaggi. Ringraziamo anche Google perché alcune immagini le abbiamo preso in prestito. La pandemia però, come vedete, non ci ha fermati. La voglia di leggere, la voglia di stare insieme, di conoscerci meglio, di divertirci facendo cultura, di certo non ci manca”. Il pubblico, al di fuori del momento dello svolgimento della puntata, può scrivere e commentare a suo piacimento, anzi, aggiunge l’autrice: “commenti, foto, ma anche semplici cuoricini e saluti dei fans saranno inseriti negli articoli, e nella rivista che stiamo per realizzare. Quindi, mi raccomando, ci aspettiamo commenti carini, aneddoti, emozioni, ma anche critiche che ci aiuteranno a fare meglio, consigli, tutto ciò che avete nel cuore e che Virtual Romance vi crea nell’anima. Se avete vissuto o state vivendo una bella storia d’amore e vi piacerebbe che diventasse un Virtual Romance, forse, è un sogno che noi possiamo realizzare, ne sceglieremo per trasformarla in un virtual romance uno tra i tanti racconti che già ci sono arrivati. Perchè Virtual Romance è una storia che va vissuta insieme, in amicizia”. Francesca Gallello è una scrittrice, poetessa, sceneggiatrice e giornalista calabrese, di Cirò Marina. Esordisce nel 1988 con il romanzo “Ma lui amava Madonna”, seguono favole, poesie, testi teatrali, sceneggiature. Nel 2010 pubblica il romanzo “Come edera”. Nel 2011 scrive un romanzo dal titolo “Virtual Romance”, completamente scritto su Facebook. Nel 2015 esce “Donna Rosa”, raccolta di testimonianze vere di violenze subite. Nel 2017 la sua prima raccolta di poesie in lingua dialettale, “Poesie dell’anima”, a carattere storico-sociale. Nel 2012 fonda l’Associazione Politico Culturale “Radici”, di impronta meridionalista. Sempre nel 2012 realizza un convegno itinerante dedicato alla storia del Risorgimento italiano e le sue verità nascoste. Nel 2013 fonda i Premi “Le mie Radici”- Premio Cultura Umbriaticensis San Donato- Premio Crimisa Promontorium. E’ inoltre a capo dell’Associazione Culturale “Veliero- Letteratura e Cinema”, con la cui casa editrice Veliero edizioni ha pubblicato nel 2018 “Amore e morte nella Calabria briganta”. Le sue opere e il suo impegno le hanno procurato numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio Albatros Cultura, il Premio Letterario Terre Lontane e il Premio Letterario Koncurs Poetik Nderkombetar PODGURI “Ibrahim Rugova”- Istog Kosovo.

Carlo Alfaro

Carlo Alfaro

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti