MAREVIVO PENISOLA SORRENTINA: PULIZIA DEI FONDALI A RIDOSSO DEL CAMPEGGIO SANTA FORTUNATA

MAREVIVO PENISOLA SORRENTINA: PULIZIA DEI FONDALI A RIDOSSO DEL CAMPEGGIO SANTA FORTUNATA

MAREVIVO PENISOLA SORRENTINA: PULIZIA DEI FONDALI A RIDOSSO DEL CAMPEGGIO SANTA FORTUNATA

condividi in facebook

Recuperati dai sub volontari di Marevivo Penisola Sorrentina presieduta da Maria Rosaria di Natale, una trentina tra lettini e sedie, quindici ombrelloni più una scala ed una ringhiera in ferro, sui fondali marini antistante il campeggio Santa Fortunata.

I sub dell’Associazione Ambientalista, Toni Maresca e Franco De Gregorio con la barca appoggio di Antonino Maresca, alle prime luci dell’alba di eri, venerdì 29 maggo hanno proceduto al recupero di parte delle attrezzature balneari del famoso villaggio turistico “risucchiate” a mare durante la terribile mareggiata del 23 febbraio 2019 che distrusse tra l’altro strutture balneari nella vicina Marina Grande facendo inabissare anche un peschereccio.

Un’operazione complessa e delicata, svolta da professionisti della subacquea su di un fondale di trenta metri, con l’ausilio di palloni per il recupero.

” In questo periodo di rallentamento della maggior parte delle attività dovuto all’allarme Coronavirus  – ha spiegato Toni  Maresca, la delegazione Marevivo Sorrento Penisola Sorrentina continua ad operare, ieri,  con la campagna di sensibilizzazione per il corretto smaltimento di guanti e mascherine ed oggi con la pulizia dei fondali”.

Gaetano Milone

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti