SORRENTO, PIAZZA G.B. DE CURTIS: DESERTA LA SALA D’ATTESA COMUNALE SOSTITUITA DAL PUBBLICO MARCIAPIEDE CON PENSILINA ABUSIVA

SORRENTO, PIAZZA G.B. DE CURTIS: DESERTA LA SALA D’ATTESA COMUNALE SOSTITUITA DAL PUBBLICO MARCIAPIEDE CON PENSILINA ABUSIVA

SORRENTO, PIAZZA G.B. DE CURTIS: DESERTA LA SALA D’ATTESA COMUNALE SOSTITUITA DAL PUBBLICO MARCIAPIEDE CON PENSILINA ABUSIVA

condividi in facebook

Accampati lungo il marciapiedi in attesa del pulman.

Una situazione di rischio per gli utenti, di degrado pubblico per i turisti in arrivo e partenza a Sorrento.

Il tutto “condito” con una biglietteria volante, in piena curva nei pressi di un attraversamento pedonale con intento di scimmiottare una vera e propria pensilina (c’è anche un ombrellone da spiaggia).

A pochi metri di distanza, una sala d’attesa messa su dal Comune con soldi dei contribuendi, con comode poltroncine e bagni pubblici, completamente vuota!

Un mistero dei giorni nostri che potrebbe avere una spigazione (il)logica nella vendita di ticket, soprattutto per la costiera amalfitana, servita in esclusiva dai mastodontici pulman della Sita, oltre alle frazioni del comune di Massa Lubrense, in prossimità dello stazionamento dei pullman con imbarco e sbarco.

Una originale vendita dei titoli da viaggio, fatta in modo vergognoso su parte del pubblico marciapiede, ad uso esclusivo del personale Sita e non dei semplici pedoni, certamente non autorizzato e non autorizzabile.

Eppure il tutto avviene tutti i giorni sotto gli occhi di tutti, autorità comprese in prossimità di una curva, mettendo a rischio la pubblica incolumità ed in zona sottoposta ad ogni genere di intemperie atmosferiche compreso il solleone di questo periodo e le piogge dei mesi invernali.

Un Sos al comando Vigili, da giorni in aumento di organico, ricordandogli che “prevenire è meglio che curare”.

Gaetano Milone

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti