MAASA LUBRENSE: DIVENTA REALTA’ IL PROGETTO DEL NUOVO PALAZZETTO DELLO SPORT

MAASA LUBRENSE: DIVENTA REALTA’ IL PROGETTO DEL NUOVO PALAZZETTO DELLO SPORT

MAASA LUBRENSE: DIVENTA REALTA’ IL PROGETTO DEL NUOVO PALAZZETTO DELLO SPORT

condividi in facebook

E’ stato riapprovato dalla Giunta Comunale il progetto definitivo del
Palazzetto dello Sport vicino alle scuole primarie e secondarie della Villarca.
Recepite nel nuovo progetto tutte le prescrizioni previste dal CONI. Passato
l’esame del commissione tecnica del Comitato, il Credito Sportivo erogherà il
finanziamento per la realizzazione dell’opera tanto attesa. “Come annunciato
-dichiara il sindaco Lorenzo Balducelli- a causa dell’emergenza COVID
abbiamo avuto un rallentamento delle attività di confronto con il CONI sul
progetto. Oggi, superato questo problema, abbiamo la possibilità di accedere
al nuovo bando del Credito Sportivo che ci assicura il totale abbattimento dei
costi degli interessi e la possibilità di portare il mutuo da quindici a venti anni.
Un grosso vantaggio per il Comune”.
Dopo il parere favorevole al progetto della Soprintendenza ai beni ambientali
ed architettonici di Napoli e la firma dell’atto di cessione bonaria dei
proprietari del terreno la strada sembra ora un discesa.
Un campo da gioco polivalente, 740 posti a sedere in un struttura rigida, e non a
tenda, composta da travi di legno lamellare che sorreggeranno le grandi campate. Il costo del progetto supera i due milioni di euro considerando che tra le prescrizioni è previsto un impianto di ultima generazione di riscaldamento-condizionamento che permetterà la fruizione della struttura per tutti i 12 mesi dell’anno. Questi i dati essenziali del nuovo impianto sportivo che sorgerà proprio vicino al plesso scolastico don Milani, a cinquanta metri dall’istituto Comprensivo Bozzaotra e dalla sede distaccata dell’istituto superiore San Paolo. Il Palazzetto oltre a poter ospitare garedi livello agonistico fino al campionato di A2 e poter far rientrare dall’ esilio forzato la Folgore Massa che disputa il campionato di serie B, sarà al servizio della scuola dell’infanzia, della primaria di primo e secondo grado dei ragazzi delle superiori. Il palazzetto è articolato su due livelli. Al piano terra lo spazio di gioco , con segnature regolamentari per la pallavolo, la pallacanestro ed il calcio a 5, il bar-punto ristoro, deposito merci, e due tribune per 740 posti a sedere con i servizi igienici per il pubblico. Al piano seminterrato due spogliatoi atleti, due spogliatoi arbitri, i magazzini, i locali tecnici ed uno spazio per il primo soccorso. Il progetto è stato realizzato dall’architetto Enrico Del Giudice in collaborazione con l’architetto Raffaele Ugliano e per la parte impiantistica dall’ingegnere Massimo Annunziata.
“Stiamo mantenendo una promessa -continua Lorenzo Balducelli- che cinque anni fa abbiamo fatto con i cittadini di Massa Lubrense: dotare il comune di un palazzetto dello sport. Siamo partiti da zero. Oggi abbiamo il parere favorevole della Soprintendenza e la disponibilità scritta del proprietario del suolo che ci permetterà di superare i contenziosi che sono sempre legati alle procedure di esproprio forzato.
Non è stato facile. Per ottenere questo risultato abbiamo dovuto sanare e saldare
agli stessi proprietari delle spettanze che essi vantavano dal Comune relative
all’esproprio all’area di parcheggio di circa venti anni fa. Un Palazzetto dello Sport per i nostri ragazzi, per gli atleti ed i tifosi della Folgore Massa che è costretta a giocare a Sorrento ed un Pala Eventi al servizio dell’intera collettività”.

Gaetano Milone

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti