SORRENTO: PERSEGUITATO O PERSECUTORE, LO STRANO CASO DI MR. 5000

SORRENTO: PERSEGUITATO O PERSECUTORE, LO STRANO CASO DI MR. 5000

condividi in facebook

Da tempo immemorabile Sorrento viene letteralmente bombardata su Fb o attraverso forme di pubblicità che vanno da striscioni issati durante le sedute di consiglio comunale o con giganteschi pannelli su automezzi da un cittadino che denuncia “presunte” richieste di denaro, da parte di un responsabile del settore edilizia privata.

Una serie interminabile di post con accuse spesso dettagliate (tempo fa girava un documento con nome, cognome ed indirizzo di persone che avrebbero ed, insistiamo sul condizionale, avuto favori edilizi non previsti dalle attuali normative in materia ) e coinvolgimento anche di altre persone estranee alla macchina comunale ma secondo l’accusatore, a loro vicini per facilitare autorizzazioni edilizie.

Negli ultimi post il cittadino protagonista di questa “strana” protesta ( dal comune nessun segnale) parla addirittura del coinvolgimento della soprintendenza con il pagamento di notevoli cifre per approvazioni pratiche.

Un avviso di burrasca per la casa comunale sorrentina o una semplice nube di passaggio?. I cittadini, quelli rispettosi della legge e, sono tanti, aspettano una risposta. in tempi brevi, speriamo

Gaetano Milone

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti