Massalubrense si espande il contagio, nuovi casi di covid a Torca.Il comunicato del Sindaco Balducelli.

Massalubrense si espande il contagio, nuovi casi di covid a Torca.Il comunicato del Sindaco Balducelli.

Massalubrense si espande il contagio, nuovi casi di covid a Torca.Il comunicato del Sindaco Balducelli.

condividi in facebook

In continua progressione il contagio che sembra attaccare anche le frazioni alte. Positivi i tamponi a due bimbi di tre e sei anni nella frazione di Torca.

Massalubrense – Sembra non arrestarsi il cammino del covid – 19 lungo il territorio sorrentino.  Costanti sono le segnalazioni di nuovi contagi  che fanno presagire una situazione sempre più complicata nel prossimo futuro. Di stamane è l’ennesima comunicazione, sul suo profilo Facebook, del Sindaco  di Massalubrense, Lorenzo Balducelli  in merito alla situazione in continua progressione, con un totale nella giornata odierna di 24 contagiati lungo il territorio comunale. Nello specifico il covid non sembra risparmiare le frazioni alte , come Acquara e Torca. Dove il Sindaco fa rilevare la positività risultata per i tamponi effettuati a  due bambini di 3 e 6 anni appartenenti allo stesso nucleo familiare. Per tale ragione il Primo cittadino lubrense ha disposto la chiusura per lunedì 26 ottobre proprio del plesso scolastico della frazione di Torca . Al fine di effettuare un intervento straordinario di sanificazione. Nello specifico, gli alunni della “sezione A” della scuola dell’infanzia, la prima classe della scuola primaria, le insegnanti ed i collaboratori scolastici saranno sottoposti anch’essi a tampone. La Dirigente Scolastica dell’Istituto Pulcarelli ha già inviato al Dipartimento di Prevenzione dell’ASL Napoli 3Sud gli elenchi dei bambini delle classi interessate. Nel mentre saranno effettuati i tamponi, i bambini e le loro famiglie, le insegnanti ed i collaboratori scolastici dovranno rimanere in isolamento domiciliare. Appena si avranno nuove notizie sui tempi ed i modi di questi controlli vi sarà un ulteriore aggiornamento. L’invito da parte del Sindaco Balducelli rimane quello di mantenere la calma e di comunicare tempestivamente ai pediatri di libera scelta ed ai medici di base eventuali sintomi sospetti. Nel frattempo si fa appello ai familiari di non non trasmettere ai piccoli ansia e nervosismo ed affrontare questo momento di difficoltà con lucidità e senso di responsabilità.  – 25 ottobre 2020 –salvatorecaccaviello

Salvatore Caccaviello

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti