Sorrento – emergenza Covid. Dal Sindaco Coppola, subito misure di sostegno alle fasce più deboli.

Sorrento – emergenza Covid. Dal Sindaco Coppola, subito misure di sostegno alle fasce più deboli.

Sorrento – emergenza Covid. Dal Sindaco Coppola, subito misure di sostegno alle fasce più deboli.

condividi in facebook

Con l’immediato varo della delibera n.137 saranno stanziate, nella massima trasparenza ed equità 400mila euro, con una tantum di 500 e 800euro, per quella fascia di popolazione che presenta nuclei familiari più numerosi, reddito più basso e che non abbiano percepito altre misure a sostegno del reddito in conseguenza di difficoltà connesse all’emergenza sanitaria in corso.

Sorrento –  Come promesso non perde tempo il Sindaco avv. Massimo Coppola a far fronte alla emergenza economica , causata dalla pandemia covid, che sta interessando in modo grave anche le fasce più deboli della cittadinanza sorrentina. La nuova Giunta Municipale riunitosi ieri ha varato la Delibera n. 137 avente per oggetto: “misura di sostegno, una tantum, ai nuclei familiari dei lavoratori dipendenti che, in dipendenza dall’emergenza sanitaria da Covid 19, non abbiano riacquisito involontariamente il lavoro già detenutodestinando a tale scopo l’avanzo di amministrazione per una somma di 500 mila euro. La cui concreta erogazione sarà assegnata all’Ufficio Servizi Sociali e pertanto al I°Dipartimento. Dal quale si provvederà all’elargizione del beneficio in questione che, visto le difficoltà dell’attuale momento storico, dovrà essere diretto, in modo adeguato e rapido, al maggior numero di soggetti richiedenti. In particolare, evidenzia il provvedimento,  “con l’esigenza di realizzare la più ampia equità, riservando maggior importo a coloro che presentano reddito più basso, nuclei familiari più numerosi e che non abbiano percepito altre misure a sostegno del reddito in conseguenza di difficoltà connesse all’emergenza sanitaria in corso”.

Non escludendo un eventuale ulteriore impegno in vista di un maggior numero di casi, la somma stanziata sarà impegnata in due fasce differenziate di contributo non escludendo un eventuale ulteriore impegno in vista di un maggior numero di casi.

Per maggior trasparenza l’individuazione dei beneficiari avverrà a mezzo avviso pubblico che saranno diramati attraverso inserimento, per 15 giorni, sul portale istituzionale del Comune. Saranno pertanto destinatari di una copertura di finanziaria di 400mila euro i nuclei familiari contenenti almeno un lavoratore dipendente che, a conseguenza dall’emergenza sanitaria da Covid 19, non abbia riacquisito involontariamente il lavoro già detenuto e cessato nell’arco temporale compreso tra il30/09/2019 e la data di pubblicazione dell’avviso. Ovvero :

contributo economico una tantum, fissato in euro 800,00 per i richiedenti, il cui nucleo familiare sia superiore a due unità, mentre a euro 500,00 per i richiedenti, il cui nucleo presenti fino a due unità. Inoltre: ammissibilità di una sola domanda per l’intero nucleo familiare;

Requisiti soggettivi ed oggettivi in capo al soggetto richiedente: essere cittadino/a italiano/a o di uno Stato membro dell’Unione Europea o di uno Stato extra UE e in possesso di regolare permesso di soggiorno CE (ai sensi delD.lgs 286/98 e ss.mm.ii.);

 -essere residente nel Comune di Sorrento;

-essere in stato di disoccupazione involontaria con cessazione dell’ultimo contratto di lavoro dipendente compreso nel periodo dal 30/09/2019 alla data di pubblicazione del presente avviso

;-non aver presentato richiesta di dimissioni con riferimento alla cessazione dell’ultimo rapporto di lavoro

;-possesso di ISEE corrente di valore pari o inferiore a euro 9.000,00;

-non essere titolare di pensione o di partita I.V.A.;

Infine,criterio di precedenza nella erogazione del contributo:

-prevalenza degli importi inferiori su quelli via via superiori, fino a concorrenza della disponibilità finanziaria massima

.

-predisposizione di un’unica graduatoria, in base alla quale l’una o l’altra delle due tipologie di diverso ammontare previsto quale contributo una tantum sarà riconosciuta in rapporto al numero di componenti il nucleo familiare.

-validità del medesimo parametro anche per la separata graduatoria inerente alle domande di coloro che hanno già percepito misure di sostegno al reddito in connessione all’emergenza sanitaria da Covid 19;

-per ambo le graduatorie, in caso di possesso di ISEE di valore pari, prevalenza della presenza di nucleo con maggior numero di componenti. – 06 novembre 2020 –salvatorecaccaviello

Fonte:Albo Pretorio Comune di Sorrento.

Salvatore Caccaviello

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti