Una petizione in memoria del dottor Mario Avano, medico morto per assistere i suoi pazienti Covid

Una petizione in memoria del dottor Mario Avano, medico morto per assistere i suoi pazienti Covid

Una petizione in memoria del dottor Mario Avano, medico morto per assistere i suoi pazienti Covid

condividi in facebook

Dall’inizio dell’epidemia, sono 274 i Medici morti di Covid-19 in Italia, il numero di gran lunga più alto in Europa, una tragedia nella tragedia della pandemia. Da pochi giorni, a questo orribile elenco si aggiunge il nome del dottor Mario Avano, generoso Medico di Famiglia ed Endocrinologo con studio a Barra, stimato quanto amato dai suoi pazienti. La scomparsa di una persona è un dolore profondo per la comunità cui appartiene, quando poi viene a mancare una persona che a questa comunità offriva un supporto sostanziale come faceva lui, la sofferenza è soffocante. A persone come il dottor Avano ognuno, familiari, amici, discepoli, colleghi, pazienti, sente di dovere qualcosa, qualcosa che lui ha trasmesso e che chi lo ha conosciuto, a vario titolo, porterà dentro per sempre e lo renderà immortale nei pensieri e nei ricordi. Ed è un pensiero, questo, che si può estendere a tutte le preziose, indimenticabili persone che il virus ci ha portato via e che ci mancano ogni giorno su questa martoriata Terra. Fino all’ultimo, il dottor Avano ha gridato la sua rabbia per i medici di base lasciati soli a combattere contro il virus, senza neanche il diritto di vedere riconosciuto, per se stessi e per i familiari, il loro impegno, rischio e sacrificio. Ora i figli, Gennaro e Laura, studenti entrambi di Medicina, hanno lanciato una petizione per portare avanti la causa del padre. Vi invito a firmare, per una battaglia di giustizia e per onorare il ricordo di un Medico valoroso, morto, come tanti, per curare i suoi pazienti. In effetti con la petizione si chiede il riconoscimento da parte dell’INAIL del Covid-19 come Infortunio sul Lavoro per i Medici di Medicina Generale , trattandosi di una patologia collegata all’attività lavorativa. Io ho firmato, e voi?

https://www.change.org/p/sergio-mattarella-riconoscimento-del-covid19-come-infortunio-sul-lavoro-per-i-medici-di-medicina-generale?recruiter=false&utm_source=share_petition&utm_medium=facebook&utm_campaign=psf_combo_share_initial&utm_term=psf_combo_share_abi&recruited_by_id=7317f990-49c8-11eb-bec8-6dec7fbfc48f

Carlo Alfaro

 

Carlo Alfaro

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti