ACERRA: SABATO 30 CONFERIMENTO CITTADINANAZA ONORARIA A MONS. ANTONIO RIBOLDI, VESCOVO EMERITO

Sabato 30 maggio 2015, ore 9,30, presso il Consiglio comunale di Acerra, la cerimonia per il conferimento della cittadinanza onoraria a S.E. Mons. Antonio Riboldi, Vescovo Emerito di Acerra

Mons. Antonio Riboldi è stato eletto Vescovo di Acerra da Paolo VI il 25 gennaio 1978, l’11 marzo dello stesso anno ha ricevuto l’ordinazione episcopale dal cardinale Salvatore Pappalardo. E’ rimasto indelebile il suo impegno a favore della legalità e giustizia, nonché la sua attività per cancellare la povertà materiale, e soprattutto culturale. La sua azione pastorale si è indirizzata a contrastare il dilagare del malaffare e della criminalità organizzata, contribuendo a rompere il muro di omertà, suscitando pentimenti e collaborazioni con la giustizia. Nato a Triuggio in provincia di Milano, il 16 gennaio 1923, Don Riboldi ed è stato consacrato sacerdote il 29 giugno 1951 a Novara. Prima di essere Vescovo di Acerra, nel 1958 Don Riboldi fu inviato in una parrocchia della Valle del Belice, nel Trapanese in Sicilia (diocesi di Mazara del Vallo), dove nel 1968 si è trovato ad affrontare l’emergenza di un grave terremoto, rivendicando per la sua gente il diritto ad una casa dignitosa.

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti