AGRIGENTO: IN STATO DI FERMO UN IMPIEGATO COMUNALE IN MALATTIA PER BEN 265 GIORNI

No Any widget selected for sidebar

AGRIGENTO: IN STATO DI FERMO UN IMPIEGATO COMUNALE IN MALATTIA PER BEN 265 GIORNI

condividi in facebook

assenteistaBen diciotto certificati medici ritenuti fasulli hanno consentito a un dipendente comunale di
Ravanusa (Agrigento) di usufruire di 256 giorni di malattia dal
gennaio del 2014 al maggio del 2015. Il funzionario, Giuseppe
Gabriele, 54 anni, in servizio all’ufficio tecnico, e’ stato
posto in stato di fermo su provvedimento del procuratore della
Repubblica di Agrigento, Renato Di Natale, e del sostituto
Andrea Maggioni. Gabriele e’ attualmente sotto processo per
presunti appalti truccati quando guidava l’ufficio tecnico del
Comune di Lampedusa. L’indagine, denominata “Romanian dental
tour”, coinvolge anche il medico che avrebbe firmato le
certificazioni non veritiere coonsentendo a Gabriele di
truffare il Comune di Ravanusa e l’Inps, che ha erogato le
somme previdenziali per le false malattie. Il medico e’
attualmente ricercato. Gabriele per assentarsi dal lavoro, dal
gennaio 2014 al maggio 2015 ha chiesto ed ottenuto 18
certificazioni mediche, prive secondo l’accusa di reale
riscontro, e alcune delle quali prevedevano esclusivamente
“visite e cure” non meglio specificate in Romania. In realta’,
secondo la Procura di Agrigento, Gabriele andava in Romania per
gestire gli interessi che ha in quel Paese. Il provvedimento di
fermo e’ stato eseguito dal nucleo di Polizia tributaria della
Guardia di finanza che ha trasferito il dipedente comunale nel
carcere di Petrusa.

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti