CAPRI, ANTIABUSIVISMO EDILIZIO: CARABINIERI IN AZIONE, ANCHE I RICCHI PIANGONO

CAPRI, ANTIABUSIVISMO EDILIZIO: CARABINIERI IN AZIONE, ANCHE I RICCHI PIANGONO

condividi in facebook

I carabinieri dell Compagnia di Sorrento in un’operazione antiabusivismo hanno denunciato 12 persone le quali avevano
illegalmente aumentato la volumetria delle proprie lussuose
ville
e quella di oggi è solo l’ultima di una azione a tutto campo che i militari hanno avviato oltre unanno fa. Sono stati denunciati un’imprenditrice, proprietaria di una villa nella celebre via Krupp, due fratelli usufruttuari e la comproprietaria della stessa villa; avrebbero fatto lievitare il valore di circa 150 mila euro. Lavori abusivi anche in via Marucella: denunciati 3 fratelli comproprietari; l’aumento della
volumetria della villa avrebbe prodotto un plusvalore di circa
700 mila euro. Una villa in via Dalmazio era stata allargata per
un valore di 320 mila euro. Denunciati l’amministratore della
società proprietaria, l’amministratore della ditta esecutrice
dei lavori e l’architetto direttore dei lavori. Per lavori in
una villa di via Matermania è stato denunciato il geometra
progettista dei lavori: i suoi attestati hanno consentito un
aumento di volumetria per 460 mila euro.
L’inchiesta finora complessivamente ha portato a denunciare
oltre venti persone tra committenti, tecnici e titolari di
imprese edili e ha fatto scattare i sigilli per otto cantieri,
un numero rilevante alla vigilia della stagione turistica.

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti