CHAGALL – “Sogno d’amore”: Mostra di Chagall a Napoli.

CHAGALL – “Sogno d’amore”: Mostra di Chagall a Napoli.

CHAGALL – “Sogno d’amore”: Mostra di Chagall a Napoli.

condividi in facebook

CULTURA – NAPOLI (di Carmela Somma)

La vita, il sentimento e  l’opera di  Chagall, raccontate in oltre 150 opere. Una panoramica per conoscere questo grande artista dallo stile inconfondibile frutto di cubismo, primitivismo e surrealismo.  La  mostra inaugurata Venerdi 15  nella Basilica  della  Pietrasanta – Lapis  Museo di Napoli-  sarà visitabile  fino al 30 giugno 2019 .

Per la prima volta a Napoli, una selezione di disegni, dipinti ed incisioni del grande artista russo naturalizzato  francese. I lavori  provenienti da collezioni private, vanno dal 1930 fino al 1985 cinquantanni di opere seguendo un ordine non solo ,cronologico , bensì anche tematico, con l’individuazione  di    cinque sezioni: La Bibbia, Un pittore con le ali da poeta, , L’amore sfida la forza di gravità, Sogni e fiamme ed  Infanzia e tradizione russa.

Curata da Dolores Duran Uncar,  organizzata e prodotta dal Gruppo Artemisia – già promotori dell’allestimento di ESCHER  al museo “PAN”-

All’interno dell’originale mostra, una DREAM  ROOM, dove il visitatore viene  avvolto dalle opere di CHAGALL che  creano immagini oniriche ad hoc, per le suggestioni  di “Un sogno d’amore”.

Nelle opere di questo grande artista  coesistono:  poesia,  fiaba,religione, guerra, ricordi d’infanzia, un universo di colori, sfumature  di paesaggi  popolati  da personaggi  reali  ed immaginari, che si  affollano nella sua fantasia, riproducendo  un  immaginario onirico, dove  è difficile  trovare il confine tra  realtà  e  sogno.  Immenso  è  l’interesse di CHAGALL  per la  tradizione  russa, dalla quale  non  si  allontanerà mai, per  la natura e  gli  animali,  per il senso  del sacro, con le  creazioni  ispirate alla Bibbia, per il comportamento umano  che ritroviamo nelle  acqueforti delle FAVOLE,  per il  mondo del Circo  che lo ha sempre  affascinato perchè espressione di libertà e di atmosfera Bohèmienne. Infine l’interesse  maior  per l’AMORE, non solo rivolto alla moglie BELLA,  dominante in tutte le sue opere  dà senso all’arte  e alla vita.

Come non amarlo!

 

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti