L’ENTE BILATERALE TURISMO CAMPANIA FINANZIA BORSE DI STUDIO PER I FIGLI DEI DIPENDENTI DELLE AZIENDE TURISTICHE

L’ENTE BILATERALE TURISMO CAMPANIA FINANZIA BORSE DI STUDIO PER I FIGLI DEI DIPENDENTI DELLE AZIENDE TURISTICHE

L’ENTE BILATERALE TURISMO CAMPANIA FINANZIA BORSE DI STUDIO PER I FIGLI DEI DIPENDENTI DELLE AZIENDE TURISTICHE

NAPOLI. «Sostenere economicamente le famiglie dei lavoratori e premiare l’impegno di neodiplomati e neolaureati, a cominciare da quelli che ambiscono a lavorare nel settore turistico»: sono gli obiettivi dichiarati da Costanzo Iaccarino, presidente dell’Ente Bilaterale Turismo Campania (Ebtc) che anche per il 2018 ha deciso di mettere 91 borse di studio a disposizione dei figli dei dipendenti di alberghi, pubblici esercizi, agenzie di viaggio, campeggi e stabilimenti balneari.

Il bando prevede l’assegnazione di un contributo del valore di 500 euro ciascuna a 48 studenti che abbiano superato l’esame di Stato a conclusione dell’anno scolastico 2017/2018. Altre 15 borse di studio del valore di 750 euro ciascuna, invece, saranno destinate ai diplomati presso scuole alberghiere a indirizzo turistico che abbiano parimenti conseguito la maturità al termine dell’anno scolastico 2017/2018. Ancora, 18 borse di studio del valore di mille euro ciascuna saranno attribuite agli studenti che abbiano conseguito la laurea di primo o di secondo livello tra il primo settembre 2017 e il 31 luglio 2018. Infine, dieci borse di studio del valore di 1.500 euro ciascuna saranno riconosciute a studenti che abbiano conseguito una laurea di primo o di secondo livello a indirizzo turistico tra il primo settembre 2017 e il 31 luglio 2018.

Possono aspirare all’assegnazione delle borse di studio i figli di lavoratori dipendenti delle aziende turistiche che abbiano aderito all’Ebtc da almeno due anni o da due cicli di lavoro stagionale. I lavoratori interessati potranno presentare le domande di assegnazione delle borse di studio dalle 12 del primo settembre alla stessa ora del 31 ottobre 2018, compilando il modulo scaricabile dal sito www.ebtc.it e inviandolo all’indirizzo di posta elettronica info@ebtc.it; alla domanda dovrà essere allegata fotocopia della busta paga del lavoratore e del certificato di diploma o di laurea del figlio. Le domande dovranno essere inviate esclusivamente mediante posta elettronica, pena il rigetto delle stesse, nel periodo precedentemente indicato; all’atto della ricezione della domanda, l’Ebtc trasmetterà una ricevuta di conferma all’indirizzo specificato dal lavoratore.

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti