MASSA LUBRENSE – NUOVO PROGETTO PER VIDEOSORVEGLIANZA PRESENTATO DAL COMUNE IN PREFETURA A NAPOLI

MASSA LUBRENSE – NUOVO PROGETTO PER VIDEOSORVEGLIANZA PRESENTATO DAL COMUNE IN PREFETURA A NAPOLI

MASSA LUBRENSE – NUOVO PROGETTO PER VIDEOSORVEGLIANZA PRESENTATO DAL COMUNE IN PREFETURA A NAPOLI

Massa Lubrense- E’ stato presentato al Ministero degli Interni  un nuovo progetto per l’ implementazione della videosorveglianza sul territorio comunale. L’amministrazione guidata dal sindaco Lorenzo Balducelli su iniziativa dell’assessore alla sicurezza Sonia Bernardo ha risposto ad un bando nazionale previsto da un decreto dello scorso anno che metteva a disposizione degli enti locali fondi per la videosorveglianza a quei comuni che avessero sottoscritto previsti i  patti per la sicurezza urbana sottoscritti tra i prefetti e i sindaci.

E’ per questo motivo che la corsa settimana il sindaco Lorenzo Balducelli ha incontrato il prefetto di Napoli Carmela Pagano per sottoscrivere il “ Patto per l’attuazione della sicurezza urbana”. I firmatari, nel rispetto delle reciproche competenze,  si sono impegnati ad adotteranno strategie congiunte, volte a migliorare la percezione di sicurezza dei cittadini , contrastando i fenomeni di criminalità e promuovendo il rispetto del decoro urbano.

Per perseguire tali finalità è stato previsto il potenziamento dei sistemi di videosorveglianza comunali ed il progetto presentato sarà oggetto di valutazione da parte del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica.

La firma dell’accordo è stata  propedeutica alla presentazione della richiesta di finanziamento.

Al bando ha lavorato febbrilmente il comando di Polizia Municipale di Massa Lubrense diretto dal comandante Rosa Russo e coordinato dal tenente Carlo Fabiano con la collaborazione dell’ingegnere Luigi Albano che ha predisposto gli elaborati tecnici relativi al nuovo impianto. Sette le telecamere previste nel nuovo progetto. Tre  “occhi elettronici” sono previsti all’ingresso del paese: due sulla Sorrento-Massa ed uno tra il Nastro Azzurro ed il Nastro Verde a Sant’Agata. Inoltre nuove postazioni sono previste nelle zone più intensamente frequentate durante l’estate a Puolo, Marina del Cantone e marina della Lobra. Un ulteriore telecamera sorveglierà il parcheggio di via Partenope a Massa.

Il nuovo progetto che si candita a ricevere il finanziamento del Ministero degli Interni si aggiunge allo stanziamento di 50.000 euro di fondi comunali in fase di realizzazione che prevede a breve l’installazione di 5 telecamere di cui due dotate di un moderno sistema di lettura automatico delle targhe e di un innovativo impianto di ponti radio che faciliteranno  l’installazione di nuove telecamere nelle frazioni di Monticchio, Pastena, Termini e di Marina del Cantone.

“Abbiamo colto una opportunità che ci veniva offerta da un bando del Ministero degli Interni -commenta l’assessore Sonia Bernardo- e grazie al lavoro del Comando della Polizia Locale e dell’ingegnere Luigi Albano,  che ringrazio di cuore, siamo riusciti in tempo a presentare tutta la documentazione. Questa amministrazione guidata da Lorenzo Balducelli in più occasioni si è impegnata ad offrire servizi di sicurezza che assicurassero maggiore tranquillità ai nostri concittadini ed ai nostri ospiti nella stagione turistica. Stiamo mantenendo gli impegni presi, infatti,  gli interventi già finanziati ed appaltati con i fondi 2017 verranno realizzati a breve, senza contare che un ulteriore stanziamento sempre in videosorveglianza è previsto nel bilancio 2018”

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti