MASSA LUBRENSE – ORA È POSSIBILE RICHIEDERE LA CARTA D’IDENTITÀ ELETTRONICA

MASSA LUBRENSE – ORA È POSSIBILE RICHIEDERE LA CARTA D’IDENTITÀ ELETTRONICA

MASSA LUBRENSE – ORA È POSSIBILE RICHIEDERE LA CARTA D’IDENTITÀ ELETTRONICA

Il Comune di Massa Lubrense comunica che dal 9 luglio 2018 sarà operante la procedura informatica per l’emissione della carta d’identità elettronica (CIE) che sostituisce, come per legge, il precedente modello cartaceo. “Pertanto, a partire da tale data, non sarà più possibile richiedere – salvo casi di documentata e comprovata urgenza – il rilascio del documento d’identità cartaceo, ma potrà essere richiesta l’emissione della nuova CIE, presentando all’Ufficio Anagrafe una fotografia recente, in formato fototessera e con fondo rigorosamente bianco, ed esibendo la tessera sanitaria personale. Tranne il caso di richiesta di prima emissione di un documento di identità personale, è necessario riconsegnare il documento d’identità cartaceo scaduto o irrimediabilmente deteriorato, oppure, in caso di furto o smarrimento del documento cartaceo ancora in corso di validità, presentare copia della relativa denuncia. Contestualmente alla richiesta di emissione della CIE sarà possibile esprimere la propria volontà sulla donazione di organi e tessuti – si legge nella nota del comune di Massa Lubrense – La consegna del documento è effettuata a diretta cura del Ministero dell’Interno, presso il domicilio indicato dal richiedente, alcuni giorni dopo la richiesta. Il costo della nuova CIE ammonta ad €.22,50 (ventidue / 50) in caso di prima emissione, ed €.27,50 (ventisette /50) in caso di emissione di duplicato a seguito di furto, smarrimento o deterioramento di carta d’identità in corso di validità. Telefonando ai numeri 081 5339441 e 081 5339414 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 13,30 ed al martedì e giovedì anche dalle ore 15,00 alle 17,00) è possibile fissare – d’intesa con il personale dell’Ufficio Anagrafe – la data e l’ora di presentazione allo sportello per l’avvio della procedura di emissione della CIE. Le richieste di emissione precedute da appuntamento telefonico verranno evase con priorità” si legge nella nota a firma del sindaco Lorenzo Balducelli

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti