Meta: con Inner Wheel Sorrento un burraco di solidarietà venerdi 15 novembre alle 19 al Lido Marinella

Meta: con Inner Wheel Sorrento un burraco di solidarietà venerdi 15 novembre alle 19 al Lido Marinella

condividi in facebook

Una serata nell’elegante e accogliente location del Lido Marinella a Meta, con Inner Wheel Club di Sorrento, nel segno del burraco, dell’amicizia, della solidarietà. Venerdi 15 novembre dalle 19,00, gli amanti del popolare gioco potranno cimentarsi in un torneo e vincere premi utili e simpatici. Lo scopo è raccogliere fondi per i services del Club e in particolare per un progetto di teatro-terapia diretto da Mariacristina Gargiulo in collaborazione col dottor Carlo Alfaro rivolto alle persone disabili seguite dalla Cooperativa “Oltre i Sogni” di Sorrento, presieduta da Angela Sorrentino. Il contributo è di 15 euro a persona. Per facilitare l’organizzazione dei tavoli è gradita la prenotazione al numero 3664694135, sig.ra Luisa. L’Inner Wheel Club di Sorrento, fondato venticinque anni fa, fa parte dell’International Inner Wheel, l’associazione femminile più grande del mondo, nata nel 1924 con gli obiettivi di promuovere la vera amicizia, incoraggiare gli ideali di servizio individuale e favorire la comprensione internazionale, impegnandosi a includere e dare voce alle donne di tutte le razze, culture e religioni. L’Inner Wheel è l’unica tra le associazioni femminili mondiali che ha 4 rappresentanti all’ONU. Nel profondo spirito di servizio e solidarietà dell’Associazione internazionale, si iscrive il service scelto quest’anno dalle socie della Penisola, un laboratorio teatrale per persone diversamente abili, come spiega la presidente del club, Anna Ruocco Coppola: “Il tema annuale scelto dalla Presidente Internazionale per l’anno 2019-2020 è: ‘Together we can’, ‘insieme possiamo’. Un motto bellissimo che abbiamo cercato di fare nostro realizzando un progetto di laboratorio teatrale terapeutico dedicato alle persone diversamente abili accolte dalla Cooperativa Sociale “Oltre i sogni” di Via Atigliana 19, presieduta da Angela Sorrentino. Sembra difficile far andare in scena persone con compromissioni fisiche o psichiche che ne minano le abilità, ma non è impossibile. Sappiamo dagli studi che il teatro può recuperare come capacità espressiva ed emozionale i gesti, la mimica, la voce e le posture delle persone diversamente abili che nella quotidianità sono fonte di limitazione. Abbiamo affidato questo percorso di integrazione attraverso il teatro all’attrice e formatrice teatrale Mariacristina Gargiulo, diplomata con Master in Teatro-terapia, con la supervisione del dottor Carlo Alfaro, pediatra, da sempre sensibile alle tematiche dell’handicap e dell’arte-terapia. Per sostenere il progetto abbiamo organizzato un burraco di beneficenza che si terrà al Lido Marinella sulla spiaggia di Meta venerdi 15 novembre alle 19, dove speriamo nella presenza di tanti amici e sostenitori”. In palio, per chi acquista il biglietto (15 euro) ricchi premi: primo premio un soggiorno a Palinuro, poi cene, pizze, aperitivi, trattamenti estetici, buoni per palestre e pilates: ce n’è per tutti i gusti. “Un oceano è fatto di tante piccolissime gocce”, diceva la Santa Madre Teresa. Ecco, la solidarietà è considerare ogni piccolissima goccia parte integrante ed essenziale di quell’oceano. Nessuna da buttare. Ricordiamocelo sempre. (Carlo Alfaro)

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti