META DI SORRENTO – PARTE LA NUOVA STAGIONE CULTURALE

META DI SORRENTO – PARTE LA NUOVA STAGIONE CULTURALE

META DI SORRENTO – PARTE LA NUOVA STAGIONE CULTURALE

condividi in facebook

MATA – Con grande successo e la presenza di un pubblico attento e numeroso si è svolta sabato 7 aprile a Meta di Sorrento, nel salotto sul mare di Lido Marinella, la presentazione del volume “La lunga notte” con la partecipazione dell’autrice Alessandra D’Antonio, dell’attore Gino Rivieccio e del patron del Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”, Mario Esposito.

La storia di un ragazzo, Angelo, che riesce a scampare alle tentazioni della camorra e l’esempio di una genitorialità e, comunque, di un mondo adulto capace di prestare ascolto alle fragilità delle giovani generazioni: sono questi gli ingredienti fondamentali di un libro dedicato ai giovani, ma forse ancor prima ai genitori dei giovani.

“Una lunga notte” (edizioni CentoAutori), scritto da Alessandra D’Antonio e Maurizio De Giovanni, si compone di due parti: un racconto, firmato dalla scrittrice napoletana, dedicato alla storia di un giovane ragazzo napoletano, densa di pathos e colpi di scena, e di una carrellata narrativa sul terremoto degli anni ‘80 firmata dal grande autore del “Commissario Ricciardi” e dei “Bastardi di Pizzofalcone”.
Come fondale, in entrambe le parti narrative, c’è Napoli, la città che rivolge il suo sguardo silenziosamente rumoroso su eventi lieti e drammatici. Quella città che ti abbandona e ti accoglie e che vive di splendi contrasti.

La serata, condotta da Mario Esposito, è stata ricca di spunti culturali, con riferimenti a Nando Dalla Chiesa, Marco Tullio Giordana, Danilo Dolci allo scopo di promuovere la coscienza della legalità attraverso la bellezza della scrittura.

“La storia di Angelo continuerà”, rivela Alessandra D’Antonio annunciando in anteprima il sequel di questo esperimento narrativo condotto con De Giovanni, che ha riscosso una grande attenzione soprattutto da parte dei giovani e delle scuole di tutta la regione.
Nel pubblico numerosi studenti del Liceo Publio Virglio Marone, coordinati dai docenti Giovanni Ruggiero e Fernanda Viggiano, giornalisti ed esponenti della politica locale tra cui Antonella Viggiano e la presidente della Commissione pari opportunità del Comune di Sant’ Agnello Laura Del Piano

L’incontro ha dato il via alle attività della Commissione pari opportunità di Meta, piccola cittadina costiera affacciata sul mare.

“ Questo è solo il primo di una serie di appuntamenti che insieme con il Sindaco Giuseppe Tito abbiamo inteso avviare e che potenzieremo per costruire uno spazio di riflessione e di analisi con la società civile del nostro territorio”,  dichiarano l’organizzatrice Wanda Sposito (vicepresidente della Commissione) e l’assessore alla cultura e alle politiche sociali Biancamaria Balzano.

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti