META – TANGENTI E APPALTI PILOTATI, SINDACO E IMPRENDITORI A PROCESSO

META – TANGENTI E APPALTI PILOTATI, SINDACO E IMPRENDITORI A PROCESSO

META – TANGENTI E APPALTI PILOTATI, SINDACO E IMPRENDITORI A PROCESSO

condividi in facebook

META – Tangenti e appalti pilotati, rinvio a giudizio per il sindaco di Meta di Sorrento. Secondo la Procura di Torre Annunziata, al Comune di Meta c’era un sistema fuorilegge e tutti i presunti protagonisti finiscono a processo. Rinviati a giudizio il sindaco e consigliere metropolitano del Pd Giuseppe Tito, gli imprenditori Antonino Staiano, Aniello Donnarumma e Nunzio Lardaro, la dipendente di una cooperativa Carmela Izzo e i dirigenti comunali Rocco Borrolli, Paola De Maio e Rina Paolotti. A vario titolo si contestano peculato, corruzione, induzione indebita a dare o promettere utilità, abuso d’ufficio, turbativa d’asta, falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici, appropriazione indebita ed emissione di false fatture. Il processo con rito ordinario – si aprirà il prossimo primo febbraio, alle undici, dinanzi al Tribunale di Torre Annunziata.

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti