MONICA DE GENNARO: DALLA PENISOLA AD UN PASSO DALL’ORO

MONICA DE GENNARO: DALLA PENISOLA AD UN PASSO DALL’ORO

MONICA DE GENNARO: DALLA PENISOLA AD UN PASSO DALL’ORO

condividi in facebook

Domani, venerdì 19 ottobre alle 9,10, in diretta su Raidue, la nazionale femminile di volley sfiderà la Cina, sul teraflex della Yokohama Arena: in palio l’accesso alla finalissima dove si deciderà l’assegnazione dell’oro mondiale. Tra le azzurre spiccano due campane di grande valore tecnico e agonistico: si tratta della napoletana Cristina Chirichella, centrale di 195 cm con un passato all’AGCA volley dei Colli Aminei, e di Monica de Gennaro, libero classe 87 con un passato tra Libertas Sorrento e Vicenza Volley alla scuola del miglior allenatore femminile della Penisola Sorrentina, Peppe Nica. Proprio queste due atlete sono forse la migliore immagine della Campania del volley: una regione dalle grandissime potenzialità, ma che si scontra con l’inadeguatezza delle strutture sportive, in molti casi fatiscenti e persino inaccessibili alle società pallavolistiche. Proprio in Penisola Sorrentina, Monica de Gennaro (Moki per le compagne e i tifosi) è un idolo per le giovani pallavoliste: da una piccola società di provincia è arrivata a calcare il palcoscenico della seria A, dove milita tra le fila dell’Imoco Conegliano (ultima vincitrice dello scudetto). Ma con la maglia azzurra Monica dà il meglio di sé: è diventata un pilastro dell’Italvolley e ha guadagnato a più riprese i premi individuali di “miglior libero” o di “miglior ricevitore”. Un vanto per la Campania e per la Penisola Sorrentina: allora forza azzurre e forza Monica! Non perdetevi la semifinale di domani su Raidue alle 9,10.

Gennaro Galano

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti