NAPOLI: OGGI POMERIGGIO ALLE 16.30 ALLA LIBRERIA UBIK ” LA DIVINA COMMEDIA IN NAPOLETANO”

 

ATTENZIONE!!! SE QUALCUNO TRASCORRE NOTTI INSONNI CHIEDENDOSI COSA SAREBBE ACCADUTO OVE IL SOMMO PADRE DANTE FOSSE NATO A NAPOLI INVECE CHE A FIRENZE E SE NEMMENO LA BEFANA GLI AVESSE FATTO IL REGALO DI RISPONDERE ALLA SUA ASSILLANTE DOMANDA, EBBENE LA RISPOSTA C’E’!!!!!! RECATEVI VENERDI’ OTTO GENNAIO ALLE ORE 16,30, IN VIA BENEDETTO CROCE 28, A NAPOLI (LIBRERIA UBIK), E LA CONOSCERETE. VE LA DARANNO IN RIMA DUE DECLAMATORI D’ECCEZIONE: LA NOTA ATTRICE LILIANA PALERMO, BENIAMINA E CONDUTTRICE DEL FAMOSO CENACOLO, IL SALOTTO STRIANO, E LA VOCE DI SORRENTO, IL POETA E DICITORE ROSARIO DI NOTA, IL QUALE VERRA’ DALLA LONTANA SORRENTO ACCOMPAGNATO DA EMINENTI PERSONALITA’ DELLA SUA CITTA’. EBBENE, POTRETE ASCOLTARE ALCUNI VERSI DELLA DIVINA COMMEDIA IN NAPOLETANO DETTATI DIRETTAMENTE DAL SOMMO VATE AL SUO AMICO, IL POETA NAZARIO NAPOLI BRUNO, NELLA GRANDE, IMMENSA, MONDIALE, LINGUA NAPOLETANA. A COSTO DI ATTIRARSI L’IRA DI TANTI FIORENTINI, DANTE, UN POCO PER VENDICARSI DEI TORTI SUBITI E UN POCO PERCHE’ ESTIMATORE DELLA PARLATA NAPOLETANA, HA VOLUTO PERMETTERE A NAZARIO DI PERMETTERSI TALE APPARENTE SACRILEGIO E LUI SI E’ PERMESSO DI PERMETTERSI. PERMETTETEVI ANCHE VOI DI VENIRE ALLA UBIK. DATA LA PREVISIONE DI UN AFFLUSSO A DIR POCO ENORME SI PREGA DI METTERSI IN FILA, DI NON FARE PREPOTENZE, DI SPEGNERE I CELLULARI E DI DISPORSI IN UN RELIGIOSO ASCOLTO. VI RENDIAMO NOTO CHE, DOPO, QUALCUNO SARA’ INTERROGATO DA UNA SEVERISSIMA COMMISSIONE.VI ABBIAMO AVVISATO. E CCHEST’E’!

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti