PESCHERECCIO DI ERCOLANO DISPERSO IN MARE DA QUASI QUARANTOTTORE

No Any widget selected for sidebar

condividi in facebook

Del  peschereccio Rosinella, con tre uomini a bordo si sono perse le tracce da quasi due giorni dopo essere partito dal porto di Formia (Latina). Sull’imbarcazione vi erano
il proprietario, Giulio Oliviero e due tunisini, tutti di Ercolano (Napoli) e appartenenti a una cooperativa associata all’Unci pesca. Impegnati nella ricerca le Capitanerie di Porto del litorale campano e laziale e su sollecitazione del consigliere regionale dei verdi, Emilio Borrelli, al presidente della Campania, De Luca,la protezione civile regionale.

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti