PIANO DI SORRENTO: IL SINDACO RUGGIERO CONTRARIO ALLO SPOSTAMENTO DELL’ONCOLOGIA A CASTELLAMMARE DI STABIA

No Any widget selected for sidebar

condividi in facebook

TRASFERIMENTO SERVIZIO ONCOLOGICO DALLA PENISOLA SORRENTINA A CASTELLAMMARE DI STABIA.SCENDE IN CAMPO IN DIFESA DELLA STRUTTURA E CONTRO IL TRASFERIMENTOIL SINDACO DI PIANO DI SORRENTO GIOVANNI RUGGIERO

Il sindaco di Piano di Sorrento Giovanni Ruggiero, in una nota, ha espresso la propria “disponibilità a sostenere e portare avanti con forza e nel più breve tempo possibile ogni iniziativa utile a scongiurare le gravissime ed inaccettabili conseguenze” della
paventata unificazione dei servizi oncologici di Torre del Greco, Sorrento e
Gragnano con sede definitiva presso il presidio ospedaliero di Castellammare
di Stabia. “Condivido appieno – continua la lettera indirizzata ai Sindaci
della Penisola, al Presidente della Giunta regionale della Campania Vincenzo
De Luca e al Commissario straordinario Asl Na3 Antonietta Costantini – tutte
le preoccupazioni e le apprensioni legate a tale decisione, che vedrebbe come
conseguenza diretta la soppressione del servizio oncologico erogato presso i
locali dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Sorrento, servizio che
a parere della scrivente Amministrazione rappresenta un baluardo
insostituibile per la sanità tutta della Penisola sorrentina, in grado fin
oggi, con grande professionalità e umanità, di alleviare le sofferenze
degli ammalati oncologici”.

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti