SANT’AGNELLO: DOMENICA 19 GIORNATA NAZIONALE DELLE OASI WWF

SANT’AGNELLO: DOMENICA 19 GIORNATA NAZIONALE DELLE OASI WWF

SANT’AGNELLO: DOMENICA 19 GIORNATA NAZIONALE DELLE OASI WWF

condividi in facebook

Giornata Nazionale delle Oasi WWF
“Oasi in città Sant’Agnello”
Domenica 19 Maggio 2019

L’evento si svolge all’interno del parco ri-creato dal WWF “Oasi in città” a partire dalle 10 e fino al tramonto. Sarà possibile grazie alle guide del WWF Terre del Tirreno scoprire insieme la Natura, che è tornata a colonizzare la città sul tetto dell’autorimessa interrata! A due anni dalla creazione del “giardino pensile”, fiori, colori, profumi e animali hanno preso il posto del grigiore dei luoghi. Un progetto riconosciuto dall’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) come una delle migliori pratiche in Italia!!!

Nei pressi dell’info-point sarà allestita una mostra fotografica, alcuni stand per conoscere le attività dell’associazione e laboratori per i più piccoli (stampa su tessuto, profumi con piante e cera d’api, casette degli uccellini).
Tra la siepe di bambù sarà possibile farsi una foto ricordo con la mascotte Panda!
Saranno presenti le Guardie Volontarie del WWF Italia a raccontarci delle vicende del popolo migratore, mostrando i famigerati strumenti di cattura usati dai bracconieri e sequestrati durante le recenti operazioni di antibracconaggio in penisola sorrentina.

In occasione della giornata delle OASI chi si iscriverà al WWF riceverà una piantina in omaggio per il proprio giardino o balcone.

Questo ed altro nella giornata delle OASI … una domenica per rilassarsi e conoscere la Natura … ri-creata!!!

SALVIAMO GLI ANIMALI E LA NATURA – SOS PER L’ORSO E I SUOI FRATELLI

Abbiamo poco tempo per evitare l’estinzione di animali simbolo della Natura d’Italia, dal 5 al 19 maggio dona al 45590 e aiuta il WWF a salvare le specie italiane più a Rischio.
Fai battere il ‘cuore’ della nostra natura difendendo lupi, orsi appenninici, lontre, falchi pescatori, gatti selvatici e mammiferi marini

Col PROGETTO ‘NATURA D’ITALIA’ il WWF vuole utilizzare il sistema delle 100 aree protette – le Oasi – gestite dall’associazione per fermare il declino di quelle specie che oggi stanno affrontando nuove e più gravi minacce e che rappresentano un grande valore per la Natura d’Italia. Fino ad oggi le Oasi WWF hanno salvato specie come il cavaliere d’Italia (grazie all’Oasi di Burano e Orbetello) e sottospecie come il cervo sardo (Oasi di Monte Arcosu) nonchè habitat preziosi e sempre più rari, ma la corsa verso l’estinzione per alcune specie ancora non si è fermata.

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti