SORRENTO – DOPO UN METICOLOSO RESTAURO, TORNA AL MUSEO CORREALE IL TRITTICO “LA PIETÀ”

SORRENTO – DOPO UN METICOLOSO RESTAURO, TORNA AL MUSEO CORREALE IL TRITTICO “LA PIETÀ”

SORRENTO – DOPO UN METICOLOSO RESTAURO, TORNA AL MUSEO CORREALE IL TRITTICO “LA PIETÀ”

condividi in facebook

SORRENTO – Dopo un anno di impecccabile lavoro, ritorna in mostra al Museo Correale il trittico “La Pietà”. La cerimonia di riconsegna della preziosa opera, il cui restauro è stato finanziato dall’associazione Amiche del Museo Correale. La restituzione “ufficiale” alla fruizione pubblica e alla stampa, avverrà il 22 dicembre prossimo alle ore 17:00 nella sala degli specchi dello stesso Museo Correale.

A relazionare sull’opera tornata al suo splendore sarà il professor Pierluigi Leone de Castris, ordinario di storia dell’arte presso l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, che ne inquadrerà il periodo storico e l’attribuzione artistica, attribuzione che nel 1999 venne fatta alla scuola di Giovanni da Gaeta.

Presente alla manifestazione sarà anche la restauratrice Alessandra Cacace che ha curato personalmente il restauro del trittico lavorando quotidianamente a porte aperte al piano terra del Museo Correale: «Il restauro è iniziato a fine febbraio 2018 – spiega Cacace – sono stati 10 mesi intensi in cui ho affrontato problemi conservativi e strutturali. L’opera presentava fessurazioni del legno soprattutto in corrispondenza delle giunture tra le tavole e ho riscontrato un sollevamento delle dorature e della pellicola pittorica, oltre all’alterazione della vernice di copertura che aveva occultato fortemente la cromia originale del dipinto».

«L’associazione Amiche del Museo Correale prosegue con l’impegno da sempre profuso per la valorizzazione del Museo e delle sue collezioni – dichiarano la Presidente Monica Rocco e la Past Presidente Antonella Avancini – Questo terzo restauro, che fa seguito a quelli della “Santa Caterina da Alessandria” e della “Campagna romana”, rappresenta un altro piccolo grande successo della nostra associazione e delle nostre socie, ormai da 9 anni impegnate nell’azione di promozione del Museo, nella raccolta fondi per tanti progetti volti a realizzare piccole migliorie della struttura e del Parco, e a restaurare singole opere d’arte in cattivo stato di conservazione».

«Grazie all’impegno dell’associazione Amiche del Museo Correale è stato restaurato il dipinto più antico della quadreria del Museo, risalente al XIV secolo e facente parte del patrimonio della famiglia Correale – dichiara il direttore Filippo Merola – Il restauro è senz’altro uno strumento di comunicazione e sensibilizzazione del pubblico ai problemi legati alla conservazione del patrimonio culturale e occasione di condivisione delle problematiche museali con altri partners, pubblici e privati, per il loro superamento e miglioramento».

«Le Amiche del Museo Correale hanno restaurato un’opera che ha richiesto un impegno economico non indifferente e le ringraziamo per quanto stanno facendo per il nostro Museo. Ormai sono tante le iniziative che stiamo intraprendendo e questo restauro rappresenta il primo dei tanti che nei prossimi anni ci ritroveremo ad annunciare grazie al progetto “Adotta un’opera”, per riportare l’enorme patrimonio artistico del Museo Correale all’antico splendore» conclude il presidente Gaetano Mauro.

La cerimonia è organizzata dal Museo Correale in collaborazione con le Amiche del Museo Correale, con il patrocinio del Comune di Sorrento e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Seguirà brindisi augurale.

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti