SORRENTO – IL PREMIO SIRENA D’ORO, FA TAPPA A CATANIA PER LE SELEZIONI DEL MIGLIOR OLIO DELLA SICILIA

SORRENTO – IL PREMIO SIRENA D’ORO, FA TAPPA A CATANIA PER LE SELEZIONI DEL MIGLIOR OLIO DELLA SICILIA

SORRENTO – IL PREMIO SIRENA D’ORO, FA TAPPA A CATANIA PER LE SELEZIONI DEL MIGLIOR OLIO DELLA SICILIA

condividi in facebook

SORRENTO – Dal 15 al 16 marzo si decreta il vincitore del Premio Speciale Sicilia, istituito nell’ambito della XVII edizione del premio in programma a Sorrento a fine mese con ospiti i prodotti di Cina, Giappone e Portogallo.

Dal Vesuvio all’Etna, uniti nel segno nell’olio. Il Sirena d’Oro, l’annuale concorso dedicato agli oli extravergine di oliva Dop, Igp e Bio, in programma a Sorrento dal 29 al 31 marzo, fa tappa in Sicilia.
Il 15 e il 16 marzo, presso la Camera di Commercio di Catania, si svolgeranno le selezioni per decretare il migliore olio siciliano, che sarà insignito di un Premio Speciale Sicilia. Gli oli in concorso saranno sottoposti ad analisi sensoriale da parte di un panel di assaggio, che li valuterà e classificherà secondo i metodi del Coi, il Consiglio oleicolo internazionale e dell’Unione Europea.
“Un riconoscimento importante per una Regione come la Sicilia che vanta l’eccellenza della produzione e che si afferma sul mercato con il suo patrimonio di biodiversità e con le 6 Dop e una Igp di recente istituzione che caratterizzano le qualità di un prodotto di forte identità territoriale”, dichiara Giosuè Catania, presidente del Consorzio di Tutela per l’olio extravergine di oliva Dop Monte Etna.
“Le aziende e gli oli siciliani hanno da sempre costituito un punto fermo del nostro concorso – sottolinea Tullio Esposito, presidente del comitato esecutivo del Sirena d’Oro – L’indiscusso dominio nel fruttato intenso delle prime edizioni del premio, poi confermatosi nel tempo anche se la concorrenza si è adeguatamente attrezzata, ha da sempre suscitato una sana curiosità di andare a guardare più da vicino questa bella realtà olearia italiana. Il consorzio etneo ci offre quindi l’opportunità di confrontarci con questa bella realtà olearia dalla quale attingere spunti per una crescita complessiva del settore”.
Il programma della tappa catanese prevede venerdì 15 marzo, alle ore 11, una conferenza stampa presso la sala giunta di Palazzo degli Elefanti, sede del Comune di Catania alla quale hanno garantito la loro presenza il sindaco di Catania, Salvo Pogliese, l’assessore regionale all’Agricoltura, Edy Bandiera, il presidente della Camera di Commercio Sicilia Sud Est, Pietro Agen ed il vice sindaco di Sorrento, Maria Teresa De Angelis.
Continuano intanto a Sorrento i preparativi per accogliere nella cittadina costiera le delegazioni provenienti da Cina, Giappone e Portogallo, paesi ospiti dell’edizione 2019 del Sirena d’Oro.
Un momento centrale per il dibattito nazionale e internazionale sulle produzioni olivicole, al fine di promuovere l’olio italiano, sia sui mercati italiani che su quelli stranieri, con grandi potenzialità di espansione.

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti