SORRENTO – OPERAZIONE DELLA GUARDIA DI FINANZA PER IL CONTRASTO ALLA PESCA DI FRODO, SEQUESTRATE CENTINAIA DI NASSE.

SORRENTO – OPERAZIONE DELLA GUARDIA DI FINANZA PER IL CONTRASTO ALLA PESCA DI FRODO, SEQUESTRATE CENTINAIA DI NASSE.

SORRENTO – OPERAZIONE DELLA GUARDIA DI FINANZA PER IL CONTRASTO ALLA PESCA DI FRODO, SEQUESTRATE CENTINAIA DI NASSE.

condividi in facebook

SORRENTO – OPERAZIONE DELLA GUARDIA DI FINANZA NELLE ACQUE DEL CIRCONDARIO PER IL CONTRASTO ALLA PESCA DI FRODO, SEQUESTRATE CENTINAIA DI NASSE.

Questa mattina, il nucleo sommozzatori della Guardia di Finanza del 2^ RTS unitamente alla vedetta V 5003 della Stazione Navale di Napoli, durante una perlustrazione dei fondali ,e un’attenta ricerca subacquea in zona antistante Marina Piccola porto di Sorrento hanno rinvenuto e sequestrato circa 150 nasse , il tutto a carico di ignoti, per pesca di frodo e in zone vietate .le nasse oggetto di sequestro venivano consegnate per la successiva distruzione al consorzio PenisolaVerde di Sorrento .Dopo l’intervento sono intervenuti per lo smaltimento il direttore di Penisolaverde Luigi Cuomo e in contemporanea il Consigliere Comunale Luigi Di Prisco delegato all’ambiente e risorsa mare del comune di Sorrento il quale ha così commentato: “Ringraziamo tutte le forze dell’ordine per la costante attenzione che svolgono sul nostro territorio e in questo caso specifico mi preme ringraziare il Nucleo Sommozzatori della Guardia di Finanza e la stazione navale di Napoli i quali durante una loro operazione di monitoraggio hanno rimosso 150 nasse abbandonate che creavano numerosi disagi all’ecosistema marino. Ora appuntamento per tutti a sabato 14 Aprile dove con la collaborazione di istituzioni, Guardia di Finanza, Capitaneria di Porto e associazioni varie si svolgerà una bellissima giornata di pulizia e sensibilizzazione dei fondali marini”.

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti