SORRENTO – PRESENTATO ESPOSTO AL COMUNE PER PRESUNTI ABUSI IN AREE DEMANIALI A MARINA PICCOLA – PORTO.

SORRENTO – PRESENTATO ESPOSTO AL COMUNE PER PRESUNTI ABUSI IN AREE DEMANIALI A MARINA PICCOLA – PORTO.

SORRENTO – PRESENTATO ESPOSTO AL COMUNE PER PRESUNTI ABUSI IN AREE DEMANIALI A MARINA PICCOLA – PORTO.

SORRENTO – Nei giorni scorsi, in casella di posta elettronica – unitamente a numerosi altri destinatari, giornalisti ed organi di stampa – abbiamo ricevuto copia di un esposto indirizzati al sindaco di Sorrento e altri destinatari (con relativo numero di protocollo), guardante presunti abusi ed eventuali violazioni a Marina Piccola – area portuale demaniale.
Noi non entriamo nel merito di quanto esposto in esso, da cronisti riportiamo solo un “fatto” del quale ci hanno messo a conoscenza, inoltre “atto pubblico” essendo stato protocollato al comune- Prot n° 24202 del 18/05/2018..
Credendo sempre nella buona fede delle persone e nella imparzialità delle autorità, speriamo che per la tranquillità di tutti gli attori coinvolti, si risolva nel migliore dei modi possibile per tutti.
In verità, secondo il nostro modesto parere il firmatario dell’esposto è persona anonima, poiché crediamo che la firma sia falsa; questo in virtù del fatto che detto esposto è stato scritto su carta intestata di un’associazione denominata: Associazione Sorrento Libera e Solidale – Coordinamento Penisola Sorrentina, anch’essa anonima, non riportando ne un indirizzo di sede legale o altro elemento identificativo.
A chi di dovere accertare i fatti e le circostanze, noi ci limitiamo a riportare un dato di cronaca in modo freddo ed imparziale.
Di seguito il testo e la copia dell’esposto pervenuti in posta elettronica.
_______________________________________________________________
 
Al Sindaco di Sorrento
avv. Giuseppe Cuomo
Piazza S. Antonino, 1 – 80067 Sorrento
 
AI presidente commissione trasparenza di Sorrento
sig. Marco Fiorentino
 
AI segretario generale del Comune di Sorrento
dott.ssa Elena Inserra
 
Al Dirigente I e IV Dipartimento
dott. Antonino Giammarino
 
Al Dirigente II Dipartimento
dott. Antonio Marcia
 
Dirigente III Dipartimento
dott. Alfonso Donadio
 
Responsabile ufficio anti abusivismo
arch. Daniele De Stefano
 
Sost. Proc. della Repubblica c/o il Tribunale di T. Annunziata
dott. Silvio Pavia
Corso Umberto I, 80058 – Torre Annunziata (NA)
 
Comandante Gen. Capitanerie di porto – Guardia Costiera
Ammiraglio lsp. Capo Giovanni Pettorino
Viale deI|’Arte, 16 – 00144 Roma
 
Dirigente del commissariato di P.S. Sorrento
dott.ssa Donatella Grassi
Vico lll Bernardino Rota, 3 – 80067 Sorrento
 
Comando Tenenza della Guardia di Finanza
Via Roma, 29 – Massa Lubrense
 
Comando Compagnia Carabinieri Sorrento
Via Bartolommeo Capasso, 11 – 80067 Sorrento
 
Ufficio Locale Marittimo – Guardia Costiero
Piazza Marinai d’ItaIia – 80067 Sorrento
 
Oggetto: esposto al fine dell’accertamento di fatti e/o circostanze, lesive della pubblica utilità o interesse, in località Marina Piccola nel comune di Sorrento.
 
Premesso che:
in località Marina Piccola – Porto di Sorrento – da anni ci sono varie situazioni di palesi incongruenze, sul piano urbanistico e immobiliare, in ambito demaniale, per non dire di vere e proprie illegalità ed illegittimità di occupazione di aree demaniali pubbliche.
Situazioni ben note a tutti, in modo particolare alle varie “autorità” competenti in materia di controllo e gestione delle stesse aree demaniali pubbliche. Autorità o enti deputati al rilascio o revoca di atti o provvedimenti autorizzativi.
I fatti, che vogliamo portare alla loro attenzione, vedono coinvolti più soggetti, a vario titolo. Alcuni di loro ricoprono anche incarichi pubblici, sicuramente in contrasto con le norme in materia di incompatibilità di ruolo o funzione.
Nello specifico, si potrebbero ravvisare gli elementi di incompatibilità, di ruolo e funzione, in capo al signor Salvatore Di Leva – dal 2015 consigliere comunale proprio a Sorrento – il quale risulta essere soggetto attivo e beneficiario nei fatti che di seguito evidenziamo, con tanto di documentazione allegata.
1 di 2 + allegati

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti