SUCCEDE A SORRENTO: MULTA AD UNA VESPA PER NON AVER ESPOSTO IL DISCO ORARIO

 

 

 

 

 

 

VIGILIUIN UNA SORRENTO CAPITALE DEL TURISMO DOVE NELLA DELIBERA DI ASSUNZIONE DEI VIGILI STAGIONALI VIENE ESPLICITAMENTE DETTO CHE LA LORO RETRIBUZIONE VERRA’  “PRELEVATA” DAL FONDO MUILTE CAPITA ANCHE CHE SUL PIAZZALE DELLA STAZIONE FERROVIARIA, SU STRISCE BIANCHE REGOLAMENTATE DA UNA SEGNALETICA POCO CHIARA (E’ UN EUFEMISMO), CI SI RITROVI ATTACCATA ALLA SELLA DELLA PROPRIA VESPA 150 UNA MULTA PER NON ” AVER ESPOSTO IL DISCO ORARIO !”.

SI’, IL GIORNO 29 SETTEMBRE, IN PIAZZA DE CURTIS – SI LEGGE NEL VERBALE REDATTO DAL VIGILE “71” IL CONDUCENTE DEL MOTOCICLO “PIAGGIO VESPA” TARGATO AW—— HA VILATO L’ARTICOLO 157 COMMA 6 E 8 CHE RECITA ” SOSTAVA IN AREA REGOLAMENTATA A DISCO ORARIO SENZA ESPORRE IN MODO VISIBILE L’ORARIO INIZIO SOSTA”.

CHE DIRE? SI RESTA LETTERALMENTE ALLIBITI E AL CONDUCENTE DELLA VESPA PERALTRO OGGETTO DI AMMACCATURE VARIE, ROTTURA CON UN PUGNO DEL PARABREZZA SOTTO GLI OCCHI DI TESTIMONI “DISTRATTI”, BEN TRE “BUCATURE DI GOMMA IN UN MESE, SEMPRE AD OPERA DEI SOLITI IGNOTI, NON “RESTA CHE PIANGERE”.

SAREBBE FACILE ELENCARE TUTTE LE PRESUNTE “OMISSIONI” DEI PIZZARDONI SORRENTINI CON RIFERIMENTO ALLE “ZONE FRANCHE” PER SOSTA VIETATA ( ANGOLO VIALE NIZZA, VICOLETTO A RIDOSSO DEL BAR SIRENUSE – ARCHITETTO ANIELLO PARLATO SE CI SEI BATTI UN COLPO, TETTOIA-PENSILINA DI MARINA GRANDE, PIAZZA TASSO NELLE ORE MATTUTINE TRATTO DI STRADA DALLA CHIESA DI LOURDES FINO AL QUADRIVIO DI MARANO; TRATTO DI STRADA DALLA DISCESA DELLA STAZIONE FINO ALLA CHIESA DI LOURDES E COSI’ VIA!

DI ALTRI CONTROLLI (VELOCITA’ DEI MOTORINI NEL CENTRO ABITATO, RISTRUTTURAZIONI VARIE ABBONDANTEMENTE SEGNALATE MA INVANO, CONTROLLI SU ARTISTI DI STRADA CHE PER L’INTERA ESTATE HANNO USATO VERNICI ALTAMENTE TOSSICHE), NEMMENO A PARLARNE! IL VIGILE 71 HA COLPITO, INVECE, UNA INNOCUA VESPA, SPROVVISTA PURTROPPO DI PUNGIGLIONE MA CAPACE DI SFOGARE LE PROPRIE TRISTEZZE E AMAREZZE SU UN GIORNALE ON LINE CON LA SPERANZA CHE COSI’ COME PER I MEDICI ED I MAGISTRATI CHI SBAGLIA PAGHI, CARO VIGILE 71! ANCHE CON LA PERDITA DEL POSTO DI LAVORO O CON UN’AMMENDA DA DETRARRE DALLO STIPENDIO DI CHI SI SVEGLIA CON L'”ORDINE” DI PRELEVARE DALLE TASCHE DEI CITTADINI SOMME DI DENARO SUDATE CON L’ONESTO LAVORO! A PROPOSITO, CI SUGGERISCE UN AMICO: MA E’ VERO CHE I LOCALI CHE OSPITANO IL COMANDO DEI VIGILI URBANI NON SONO A NORMA? CHE ESISTONO SPOGLIATOI UNICI PER UOMINI E DONNE COME PURE I BAGNI? SE FOSSE VERO SAREBBE GRAVISSIMO!  

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti