TERREMOTO: SCOSSA DI MAGNITUDO 6 DEVASTA IL CENTRO ITALIA. DECINE I MORTI, INTERI PAESI CANCELLATI

No Any widget selected for sidebar

condividi in facebook

Una forte scossa di terremoto e’ stata
avvertita  questa notte in tutto il Centro Italia.
Il sisma  ha avuto una magnitudo di 6.0, una
profondita’ di 4 km ed e’ stato registrato alle 3.36 con
epicentro ad Accumoli, vicino Rieti. A questa prima scossa ne
sono seguite altre nella notte: una di magnitudo 3.9 vicino
Perugia, e altre due di magnitudo 3.9 e 3.8 sempre nei pressi
di Rieti. Sono stati segnalati devastanti crolli in numerosi paesi
del centro Italia, sopratutto vicino Rieti, epicentro della forte
scossa di questa notte. Diversi edifici sono crollati ad
Amatrice, ha fatto sapere il sindaco. Danni anche ad Accumoli,
dove si e’ registrato l’epicentro della prima scossa, ma anche
in Umbria (in particolare a Norcia) nelle Marche.
Amatrice, Accumuli e Posta, nel reatino, e Arquata del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno, sono tra i Comuni più colpiti dal violento terremoto di questa notte.
Accumoli, il paese più vicino all’epicentro del
terremoto 6.0 di questa notte nel centro Italia,  “è completamente distrutto”. “Ci sono intere
famiglie in strada sotto case ridotte in macerie  e la scuola del paese è stata trasformata in
rifugio”.  Ci sono 10 dispersi, oltre ai morti già estratti dalle macerie, fra la
frazione di Pescara del Tronto e Arquata del Tronto, i due
centri dell’entroterra di Ascoli Piceno più colpiti dal
terremoto.

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti