FILICUDI, EOLIE: SUBACQUEO NAPOLETANO DISPERSO IN MARE DOPO BATTUTA DI PESCA

No Any widget selected for sidebar

condividi in facebook

 

Lorenzo lanzillo, giovane subacqueo napoletano di

24 anni,  da ieri mattina risulta disperso a
Filicudi, isola delle Eolie. Il giovane, studente universitario,
si era tuffato alla caccia di una cernia che aveva avvistato il
giorno prima in prossimità dello scoglio della Canna che aveva raggiunto con il
suo gommone e il cane. Il gommone e’ stato ritrovato con a bordo
il cane dalla guardia costiera ma a causa delle pessime
condizioni meteomarine i militari non sono riusciti a prendere
l’animale che è stato trovato oggi a Zucco Grande
sull’isola.
Lanzillo è un esperto sub (raggiunge anche i 40 metri di
profondita’),  A dare l’allarme sono stati i conoscenti.

Il giovane da anni trascorreva le vacanze insieme ai
genitori ed ai due fratelli che a Filicudi prendevano in
locazione una casetta. I familiari che si trovavano sull’isola
da agosto avevano lasciato le Eolie a fine mese. Il giovane era
rimasto a Filicudi per studiare e per proseguire la sua passione
della pesca subacquea.

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti