VICO EQUENSE – ATTO OLTRAGGIOSO, SFREGIATA LA STELE IN RICORDO DI GIANCALO SIANI

VICO EQUENSE – ATTO OLTRAGGIOSO, SFREGIATA LA STELE IN RICORDO DI GIANCALO SIANI

VICO EQUENSE – ATTO OLTRAGGIOSO, SFREGIATA LA STELE IN RICORDO DI GIANCALO SIANI

condividi in facebook

VICO EQUENSE. Sfregiato il volto di Giancarlo Siani impresso sulla stele che qualche giorno fa è stata dedicata al giornalista ucciso dalla camorra. Anche la piazza del Municipio di Vico Equense porta il nome di Giancarlo Siani. Ma qualcuno non ha gradito l’omaggio al ragazzo diventato simbolo della lotta p alla camorra e, ieri mattina, gli abitanti di Vico Equense hanno scoperto con disappunto che il volto raffigurante il giornalista napoletano trucidato il 23 settembre del 1985 è stato deturpato. Sulla bocca e sul mento del bassorilievo si evidenziano ripetuti graffi che hanno in qualche maniera “offeso la memoria” del giornalista tanto amato dalla società civile e soprattutto dai giovani.

Redazione

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti