NAPOLI, MOSTRA D’OLTREMARE: LA FONDAZIONE VERVECE OSPITE DELLO STAND DELEGA MARE DEL COMUNE

NAPOLI, MOSTRA D’OLTREMARE: LA FONDAZIONE VERVECE OSPITE DELLO STAND DELEGA MARE DEL COMUNE

NAPOLI, MOSTRA D’OLTREMARE: LA FONDAZIONE VERVECE OSPITE DELLO STAND DELEGA MARE DEL COMUNE

condividi in facebook

Condizioni meteo favorevoli ed un sole splendente hanno fatto da degna cornice al “varo” della quarantaseiesima edizione del  Salone Internanzionale della Nautica in svolgimento dal 9 al 17 febbraio alla Mostra d’Oltremare di Napoli con esposizione di imbarcazioni dai 4 ai 16 metri su una superficie di 50 mila metri quadrati. Un’edizione del Nautic Sud al passo con i tempi o meglio completamente al servizio delle nuove esigenze dell’impressionante sviluppo dei “charter” nautici e quindi con “offerta” di gozzi esclusivi, comodissimi, in grado di portare anche 14 persone con una semplice patente nautica e con doppie motorizzazioni fino ed oltre i settecento cavalli  per permettere più escursioni e quindi maggiori guadagni,  oltre a gommoni velocissimi per i più esigenti. Ospiti dello stand del Comune di Napoli – Delega Mare, Servizio Tutela del Mare e Città Metropolitana, retto da Daniela Villani, la “Fondazione Vervece” con le splendide foto subacquee di Marco Gargiulo  e i video realizzati anche con l’ausilio di un drone da Francesco Iovino e Toni Maresca, sommozzatore della Guardia di Finanza,l’Area Marina Protetta Punta Campanella con materiale didattico, il Circolo Nautico Marina della Lobra, “Marevivo” il “Sea Touring Club di Capo Posillipo i “Sub Partenopei” del Circolo Brancaccio coordinati dall’avv. Sergio  Marandola . Un insieme di Associazioni, Enti, Fondazione accomunati dall’amore per il mare e la tutela dell’intero ecosistema marino, coordinati da Daniela Villani, instancabile animatrice di iniziative legate alla salvaguardia dell’ambiente affiancata dalla struttura comunale con Lisa Calabria, Alfredo Carafa, Luigi Fiorentino, Dino Cantini. ” “Anche quest’anno – ha spiegato Daniela Villani, la delegata al mare del comune di Napoli – il sindaco di Napoli e della Città Metropolitana ha ritenuto importante la nostra presenza a questa importante manifestazione della nautica. Il Nautic Sud sicuramente rappresenta un’opportunità per fare rete d’impresa, poli verticali ed orizzontali, per riunire le eccellenze dei nostri territori e di superare i gap di operare da soli. In Campania abbiamo una storia che affonda le sue radici nella bellezza e nell’unicità delle nostre coste, un patrimonio storico-architettonico unico al mondo, aree marine protette, parchi archeologici. da preservare e valorizzare. Per questo prossimo mese inizierà la campagna di educazione ambientale “Scuole plastic free” con il coinvolgimento delle scuole affinchè il mare continui a mantenere la sua capacità di rigenerarsi e costituire fonte perenne di vita per le generazioni future”

 

 

 

 

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti