RENZI A CANALE 21: CAMPANIA REGIONE PIU’ STRATEGICA PER IL PIL NAZIONALE. CALDORO PERSONA SERIA

No Any widget selected for sidebar

condividi in facebook

IL PREMIER MATTEO RENZI IN ESCLUSIVA A CANALE 21: «CAMPANIA REGIONE PIU’ STRATEGICA D’ITALIA PER IL PIL NAZIONALE.  CALDORO E’ PERSONA SERIA, MA DE LUCA E’ IL MIO CANDIDATO.  SU BAGNOLI ANDIAMO AVANTI, DE MAGISTRIS ABITUATO SOLO A METTERE BANDIERINE»

A cinque giorni dalle elezioni Regionali, il premier e segretario nazionale del Pd Matteo Renzi in una intervista in esclusiva concessa a Roma all’emittente Canale 21 e realizzata dal direttore editoriale del Vg21 Gianni Ambrosino, ha parlato di Napoli, di Bagnoli, della Campania e dell’importante tornata elettorale del 31 maggio.

Il premier, rispondendo alla domanda del direttore Gianni Ambrosino sul pronostico del 4 a 3 a favore del Pd per le Regionali e sui suoi rapporti con De Luca e Caldoro ha risposto: «Ho detto che vinciamo 4 a 3 perché il Pd non era abituato a vincere così tanto. Stefano Caldoro è una persona seria e se dovesse vincere lui non avrei alcun problema, come presidente del Consiglio, a lavorare e confrontarmi con lui; ma mi auguro che sia Vincenzo De Luca a vincere le Regionali in Campania. De Luca è il mio candidato governatore».

Matteo Renzi ha, poi, aggiunto che non sarà a Napoli per la chiusura della campagna elettorale ma ci saranno a sostegno di Vincenzo De Luca i ministri Delrio e Boschi e i vicesegretari nazionali del Pd Lorenzo Guerini e Debora Serracchiani.

Nel corso della intervista in esclusiva a Canale 21, il premier ha anche affrontato il tema degli impresentabili, il nodo del commissariamento di Bagnoli e i rapporti con il sindaco di Napoli Luigi de Magistris.

«Il governo ritiene che la Campania sia la regione più strategica per il Pil nazionale – ha risposto Matteo Renzi – La vera sfida è sulle start-up, sugli insediamenti industriali, sulla grande risorsa turismo e sulla lotta alla illegalità. Oggi la vera discussione è su chi è in grado di governare in Campania e per quanto riguarda Bagnoli e la posizione espressa dal sindaco di Napoli, sottolineo che il problema di Bagnoli non sono gli ultimi 6 mesi ma gli ultimi 20 anni. De Magistris pensa solo a mettere le bandierine».

Sugli impresentabili, Renzi ha ribadito: «Con grande chiarezza dico che il Partito Democratico nelle sue liste per le Regionali non ha alcun impresentabile», mentre per quanto riguarda l’impegno del governo per Napoli ha evidenziato che «la presenza del ministro Delrio alla inaugurazione della stazione “Municipio” e gli investimenti previsti per il trasporto locale sono la dimostrazione evidente che Napoli ha centralità nella politica di investimenti del governo».

Uno stralcio dell’intervista realizzata in esclusiva al premier Matteo Renzi andrà in onda nel corso del Vg21 delle ore 19.30, mentre l’intervista integrale sarà proposta questa sera alle 22.40 e in replica alle 23.40 (quest’ultima visibile anche nel Lazio LCN 10).

Gaetano Milone

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti