MASSA LUBRENSE: VENERDI’ 8 APRILE LA MILLE MIGLIA SULLE STRADE DEL COMUNE LUBRENSE

MASSA LUBRENSE: VENERDI’ 8 APRILE LA MILLE MIGLIA SULLE STRADE DEL COMUNE LUBRENSE

condividi in facebook

LA “MILLE MIGLIA”  A MASSA LUBRENSE

 

“Venerdì 8 aprile le auto della “Sorrento roads by 1000 miglia” attraverseranno il nostro territorio scoprendone la bellezza e l’unicità  – dichiara l’assessore al turismo di Massa Lubrense Giovanna Staiano.

Nelle due tappe previste in Piazza Santa Croce a Termini con arrivo alle ore 10.30 e in Piazza S.Agata alle 15.30, riceveremo i partecipanti con assaggi delle prelibatezze della nostra terra, ormai famose in tutto il mondo, dando prova dell’accoglienza che ci contraddistingue e che ci viene ampiamente riconosciuta.

Il territorio ancora incontaminato, i giardini in cui risaltano i colori vivaci degli agrumeti, gli scorci panoramici affacciati sul mare delle Sirene costituiranno per i partecipanti delle MILLE MIGLIA un richiamo irresistibile e un invito a ritornare quanto prima a Massa Lubrense. MILLE MIGLIA sarà anche un’occasione per famiglie e bambini di conoscenza di una tradizione della nostra bell’ Italia.

Intanto, domani 7 aprile, alle ore 17, nella sala Tasso del Palazzo Comunale di Sorrento, si terrà un incontro dal titolo “Aspettando la Sorrento Roads by 1000 Miglia: eventi, turismo, Pnrr”.

All’evento prenderanno parte Massimo Coppola, sindaco di Sorrento, Alfonso Iaccarino, assessore al Turismo del Comune di Sorrento, Alberto Piantoni, amministratore delegato della 1000 Miglia srl, Giosy Romano, commissario di Governo della Zes Campania, Lorenzo Matera, responsabile Pnrr della Bper Banca per Campania, Puglia e Basilicata e Costanzo Jannotti Pecci, vice presidente dell’Unione Industriali di Napoli.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito della Sorrento Roads 2022, un format ideato dalla Mille Miglia, la gara d’auto d’epoca tra le più famose al mondo che, fino a domenica 10 aprile, attraverserà un territorio unico, come quello compreso tra la penisola sorrentina e la costiera amalfitana, da Sorrento a Massa Lubrense a Positano.

Gaetano Milone

Related Posts

leave a comment

Create Account



Log In Your Account