SORRENTO: E’ DECEDUTO A NAPOLI L’INGEGNERE INFORMATICO INFORTUNATOSI NEL CAMPETTO DELLA CATTEDRALE

SORRENTO: E’ DECEDUTO A NAPOLI L’INGEGNERE INFORMATICO INFORTUNATOSI NEL CAMPETTO DELLA CATTEDRALE

SORRENTO: E’ DECEDUTO A NAPOLI L’INGEGNERE INFORMATICO INFORTUNATOSI NEL CAMPETTO DELLA CATTEDRALE

condividi in facebook

Un improvviso ed inatteso arresto cardiaco ha portato ala morte R. D.T., l’ingegnere informatico e musicista ultraquarantenne infortunatosi venerdì scorso nel campetto di calcio della Cattedrale di Sorrento durante una partitella tra amici.

Non ancora note le cause dell’infortunio patito durante il gioco che ha causato la caduta del professionista, assiduo frequentatore della Cattedrale di Sorrento e componente di spicco della famosa processione del Venerdì Santo, apparso subito grave per la probabile frattura di alcune vertebre che sul momento portavano ad una paralisi delle gambe e delle mani.

In ritardo i soccorsi ( a detta dei presenti) e difficoltoso l’ingresso al campetto dell’ambulanza per la sua posizione alle spalle degli edifci di culto.

Trasportato all’ospedale del Mare di Napoli, lo sfortunato ingegnere veniva subito operato riaccquistando la piena funzionalitàò degli arti, cosa che faceva sperare in una rapida ripresa.

Sopraggiunte complicazioni purtroppo ne causavano il decesso nella giornata di ieri gettando nello sconforto i familiari ed i numerosissimi amici sconvolti per una morte improvvisa e per cause ancora tutte da accertare.

Gaetano Milone

leave a comment

Create Account



Log In Your Account



shares
Vai alla barra degli strumenti